Blog di Genitori

Estate: non dimentichiamoci la giusta alimentazione

Estate: non dimentichiamoci la giusta alimentazione | Genitorialmente

Estate: non dimentichiamoci la giusta alimentazione | Genitorialmente

Estate e corretta alimentazione spesso sono due termini che non vanno a braccetto.

Estate è sinonimo di leggerezza e anche di trasgressione e alcune volte noi genitori diventiamo più tolleranti nell’alimentazione dei nostri figli.

Non si può dire sempre no altrimenti che vacanze sono, questa è anche la mia teoria, ma per fortuna l’estate non colora solo il nostro cielo ma colora e soprattutto insaporisce le nostre tavole. A fine primavera e in estate c’è la frutta preferita delle mie figlie: ciliegie, meloni, pesche e albicocche.

Io credo che le regole di una sana alimentazione esistano anche per essere trasgredite…ogni tanto. Attenzione che le eccezioni rimangano tali anche per i nostri figli.

Modificare l’alimentazione dei bambini, anche solo per un breve periodo, rischia di abituarli ad assumere comportamenti non corretti, per contro visto che d’estate i nostri ritmi sono meno frenetici può essere il momento per inserire alimenti più adatti alla crescita dei nostri figli.

Ricordiamoci di rispettare i cinque momenti di una corretta alimentazione (anche se ci alziamo un po’ più tardi).

La colazione è un momento fondamentale, visto che dormiamo un po’ di più e fa anche più caldo, proviamo a introdurre anche la frutta a colazione. Quando ero bambina mia mamma mi dava le albicocche che mangiavo seduta sulla sdraio nel mio balcone, anche questo per me era vacanza.

Merenda: a seconda dell’ora della sveglia e dell’attività della mattinata può essere importante inserire anche un break a metà mattina. Sia per la mattina che per il pomeriggio la merenda deve rispondere ai medesimi criteri di nutrizione equilibrata, meglio un bel gelato che patatine o focacce, se poi fosse alla frutta ancor meglio (non barate: il cioccolato  non si può considerare un frutto anche se deriva dalle  cabosse che sono i frutti dell’albero del cacao)

A pranzo e cena proponiamo più frutta e verdura, visto che i sapori e i colori sono al massimo in questo periodo è il momento giusto per incrementarne l’uso (sperando che diventi un’abitudine anche invernale): spiedini di pomodorini e mozzarella con contorno di verdura a piacere è un classico sulla mia tavola.

Idratazione continua, facciamo in modo che i nostri figli stiano all’aperto il più possibile, il sole ci aiuterà per la vitamina D, loro impareranno a socializzare con i loro coetanei e noi non dimentichiamoci che l’acqua è la bibita migliore che c’è.

Niente bibite gasate e zuccherate, e niente integratori, non servono a quest’età.

W l’estate.

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

Può essere anche utile leggere:

(Visited 82 times, 1 visits today)

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

DACCI IL TUO PARERE: È MOLTO INTERESSANTE

Notify of
avatar
wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory