Quarantena e la paura da coronavirus sono una realtà con cui conviviamo ormai da qualche settimana. Abbiamo pensato di chiedere alla Dottoressa Rubanu psicologa e psicoterapista dello Studio Psynerghia come possiamo affrontare questa nuova realtà e nei prossimi giorni pubblicheremo la sua risposta.

Quarantena e la paura da coronavirus: come affrontarle

Le autorità ci informano quotidianamente dell’andamento di questa pandemia e spesso i toni sono tutt’altro che rassicuranti, quindi dobbiamo attrezzarci per affrontare al meglio questa nuova situazione per tutto il tempo che sarà necessario.

Sono tante le cose che dobbiamo affrontare, situazioni per cui non abbiamo avuto tempo per prepararci e che hanno un grande carattere di incertezza, ma quello che sappiamo è che non possiamo mollare.

Abbiamo stilato un elenco di quelli che possono essere i quesiti più comuni legati alla quarantena e la paura da coronavirus:

  • Cosa dobbiamo dire ai bambini sul coronavirus?
  • Come dobbiamo comportarci con i ragazzi?
  • La convivenza in famiglia può diventare difficile, come affrontare le quotidianità e suggerimenti per la decompressione familiare?
  • Come allontanare il senso di paura, quali meccanismi di protezione possiamo mettere in atto?
  • E’ giusto essere sempre aggiornati o è meglio allontanarci dalle notizie?
  • Come affrontare la mancanza di socializzazione?
  • Come gestire la preoccupazione nei confronti dei nostri genitori che sono i soggetti più a rischio?

Purtroppo temo che la quarantena non finirà presto, io non sono preoccupata “solo” per l’emergenza sanitaria, ma penso anche all’equilibrio psicofisico di chi, come la mia famiglia è chiusa in casa dal 23 febbraio.

Come evitare che la paura si trasformi anch’essa in una pandemia?

Esistono degli alert che ci fanno comprendere che ci stiamo esaurendo?

Io come sempre cerco conforto negli occhi delle mie figlie. Per loro la chiusura delle scuole è sicuramente stata una fra le più belle notizie del secolo. Oggi organizzano chat con amici e qualche insegnante ma, anche se non lo ammetteranno mai, credo che la scuola inizi a mancare anche a loro.

Aspettiamo i consigli della Dottoressa Rubanu, sulla domanda che rimbalza di casa in casa, come affrontare la quarantena e la paura da coronavirus.

Io ora vado a leggere un libro, voglio essere trasportata lontano, lontano da qua.

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente
(Visited 255 times, 1 visits today)