Blog di Genitori

Ricetta salsa peverada alla trevigiana

Ricetta salsa peverada alla trevigiana | Genitorialmente

Ricetta salsa peverada alla trevigiana | Genitorialmente

Nella mia famiglia s’incontrano la cucina siciliana di mio padre e la cucina trevigiana di mia madre; ogni occasione e ogni stagione hanno il sapore tipico di una delle due regioni e in particolare l’inverno per me vuol dire polenta.

Nel trevigiano, la polenta è spesso bianca, il suo sapore è un po’ più delicato rispetto alla polenta gialla, ed è fantastica abbinata alla salsa peverada alla trevigiana. Ancora oggi appena le temperature si abbassano ci troviamo tutti dalla mia mamma per mangiare lo spezzatino con la polenta e la peverada.

Questa è la ricetta della salsa peverada della mia nonna.

La salsa peverada, da non confondere con la salsa pearà usata sempre nel veneto ma per accompagnare il bollito, è molto semplice da realizzare ma saporitissima; deve il suo nome all’abbondanza di pepe con la quale va aromatizzata.

Oltre che con la polenta la salsa peverada alla trevigiana si sposa perfettamente con il coniglio, la faraona e il pollo.

Ricetta salsa peverada alla trevigiana – Ingredienti

  • 200 gr di fegatini di pollo
  • 200 gr di soppressa veneta (se non riuscite a trovarla occorre ripiegare su un salame con l’aglio, morbido a pasta grossa).
  • ¼ L di olio
  • Succo di mezzo limone
  • Sale e Pepe (molto abbondante)
  • Salvia, Rosmarino

Ricetta salsa peverada alla trevigiana – come procedere

Legate insieme la salvia e il rosmarino con uno spago da cucina, in questo modo durante la cottura le foglioline del rosmarino non si staccheranno non resteranno nella salsa. Tritate la soppressa veneta e il fegato molto bene in modo da ottenere un composto omogeneo. Ponete sul fuoco una casseruola con l’olio, aggiungete il composto di fegato e salame e le erbe legate. Aggiungete il sale e una dose molto abbondante di pepe.

Cuocete per 15 – 20 minuti a fuoco moderato, regolate il sale, spegnete e infine spruzzate con il succo del limone e amalgamante il tutto mescolando bene.

Buon appetito a tutti!

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

Con la nuova iniziativa #handmadewinter2018, non perderti le altre bellissime idee handmade dal “sapore” di inverno del meraviglioso gruppo The Creative Factory – #thecreativefactory

Handmade Winter 2018 by The Creative Factory & Genitorialmente

Handmade Winter 2018 by The Creative Factory & Genitorialmente

 

 Loading InLinkz ...

 

 

(Visited 125 times, 1 visits today)

11 commenti

  1. 14 gennaio 2018    

    Deve essere buonissima. Ne ho sentito parlare ma non l’ho mai assaggiata. Proverò la tua ricetta.
    Grazie
    Licia

  2. 14 gennaio 2018    

    Mai provata neppure io, deve essere proprio buona!
    Grazie della ricetta
    Ciao
    Norma

  3. 14 gennaio 2018    

    Deve essere gustosissima! E poi è anche abbastanza veloce da preparare. Che poi le ricette delle nonne sono sempre le migliori!

  4. Rosa Rosa
    14 gennaio 2018    

    Sembra davvero buonissima! da provare!

  5. 14 gennaio 2018    

    Potrei sostituire il pepe col peperoncino???? Mi ispira un sacco ma il pepe non ci piace tanto……..
    Da provare, però!!!
    Kissssssssssssssssss

    • 15 gennaio 2018    

      Assolutamente sì, spesso lo faccio anche io! Nel veneto il peperoncino non è molto usato, ma come dicevo a casa mia si incontrano il nord e il sud per cui spesso facciamo questi “sodalizi”!

  6. 15 gennaio 2018    

    Io abito nel centro-sud è da noi la polenta è solo gialla, proprio ieri l’ho preparata per pranzo.
    Adesso mi hai messo una grandissima curiosità, perché si vede molto buona … devo proprio cercare questa farina bianca.
    Ti farò sapere poi.

  7. 15 gennaio 2018    

    La polenta bianca l’ho vista e non l’ho ancora acquistata, ora mi hai fatto venir voglia di prenderla!
    Grazie anche per la ricetta 🙂
    Roby

  8. 16 gennaio 2018    

    Non l’ho mai assaggiata ma a leggere gli ingredienti deve essere buonissima!
    Grazie mille per la ricetta decisamente adatta per la stagione invernale…
    A presto ^_^
    Maris

  9. 26 gennaio 2018    

    con me sfondi una porta aperta perchè abito proprio in provincia di Treviso 😉

    • 29 gennaio 2018    

      Non so se è il ricordo dell’infanzia ma per me sono sapori veramente unici 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + uno =

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory