Genitori anziani: parla una figlia preoccupata | Genitorialmente

Genitori anziani: parla una figlia preoccupata | Genitorialmente

Stavolta parlo nel ruolo di figlia e non di genitore.

Sono la figlia di due genitori anziani, anche se mi fa strano dirlo credo sia giusto definirli così visto che mia mamma ha 79 anni e mio papà 84.

I miei genitori non si sentono anziani e io non li vedo tali, ma purtroppo è così e noi figli dobbiamo accettarlo.

Purtroppo io e mia mamma non abbiamo mai avuto un gran rapporto e con il passare degli anni (i miei e i suoi) le cose non migliorano mai.

Io non riesco ad accettare le cose sbagliate e lotto sempre per cambiarle, così faccio anche nel rapporto con i miei genitori sebbene tutti mi dicano

I tuoi genitori hanno sempre fatto così e non cambieranno certo adesso che sono anziani”.

Ecco lo scontro tra razionalità e il sentimento, lo so che sono anziani ma non riesco in fondo ad accettarlo.

Le cose sono peggiorate in questi giorni, mia mamma non sta bene: in una settimana l’abbiamo già portata tre volte al Pronto Soccorso, mi correggo l’ho portata tre volte!!! Sono figlia unica??? NO!

Mio fratello, dove è mio fratello in tutto questo?

Mio fratello non risponde neanche al telefono, mio fratello non si interessa, tanto ci sono io che corro.

Io che scappo dall’ufficio per portarla al Pronto Soccorso e lui non risponde neanche al telefono, quando finalmente riesco a parlargli e gli dico:

“Devi venire perché la mamma sta male”

Lui si arrabbia, urla e dice

“No, io non vengo”.

Sua moglie mi aiuta, ma chiaramente non sono i suoi genitori.

Anche i miei genitori lo difendono, “Tu non devi farlo preoccupare, lo devi lasciare stare”.

I miei genitori l’hanno sempre protetto ed oggi che non si rendono conto che la situazione può davvero crollare, ancora oggi loro credono di farcela da soli.

Mio fratello mi dice

“I nostri genitori non mi chiedono niente, io non ti chiedo di occuparti di loro”.

Io cerco di spiegargli che oggi, noi figli se siamo degli adulti, dobbiamo comprendere che i nostri genitori hanno bisogno e dobbiamo aiutarli, loro non ci chiederanno mai di aiutarli, i miei genitori piuttosto che disturbarci stanno male e soffrono da soli, e io non voglio, ma sono sola.

Cosa devo fare?

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

 

(Visited 754 times, 1 visits today)