Blog di Genitori

Come insegnare ai bambini a fare i temi

Come insegnare ai bambini a fare i temi | Genitorialmente

Come insegnare ai bambini a fare i temi | Genitorialmente

Dal secondo anno di scuola primaria i bambini iniziano a scrivere dei brevi racconti; in realtà cominciano con brevissime descrizioni di una o due frasi, man mano i racconti diventano sempre più lunghi e articolati, fino a diventare veri e propri temi. Questo passaggio, anche se graduale, è complesso e capire come si scrive un tema non è sempre così immediato per i bambini.

Come insegnare ai bambini a fare i temi: ecco il metodo corretto

Fare un tema è un po’ come seguire una ricetta culinaria, occorre prima procurarsi tutti gli ingredienti e poi seguire le istruzioni.

Gli ingredienti più importanti per fare un buon tema sono le nostre idee!

Le istruzioni possono sembrare semplici, ma serve seguirle con attenzione e almeno le prime volte non conviene cercare di personalizzare la ricetta.

Come insegnare ai bambini a fare i temi: raccogli le idee.

Leggi molto bene quel che ti viene chiesto: la traccia del tema ti dà le indicazioni sull’argomento da trattare.
Per aiutarti a raccogliere le idee, prima di iniziare a scrivere, ti conviene fare un elenco dei punti che vorresti trattare. Per essere sicuri di presentarli in modo coerente e nella sequenza logica e temporale corretta, indica con una o due parole cosa lega un punto all’altro. In pratica devi fare una semplice mappa concettuale; se non hai mai fatto una mappa concettuale, leggi: come si realizza una mappa concettuale.

Come insegnare ai bambini a fare i temi: segui lo schema

Tutti i temi sono composti di tre parti:

  1. Introduzione
  2. Parte centrale o svolgimento
  3. Conclusione

Vediamo nel dettaglio ognuna di queste parti.

Come insegnare ai bambini a fare i temi: segui lo schema – Introduzione

Come dice la parola stressa, nell’introduzione devi fare una specie di presentazione dell’argomento di cui parlerai con maggior approfondimento nello svolgimento.
In questa parte del tema racconta:

  • Chi sono i protagonisti del racconto
  • Dove si svolgono i fatti
  • Quando si svolgono i fatti

Come insegnare ai bambini a fare i temi: segui lo schema – Parte centrale o svolgimento

È in questa parte del tema che devi raccontare nel dettaglio la storia, per farlo basta seguire la traccia che hai costruito mentre raccoglievi le idee. La mappa concettuale che hai scritto è una specie di scheletro del tuo racconto, attorno a questo scheletro aggiungi particolari e dettagli che renderanno tutto più chiaro e interessante.
In questa parte del tema racconta:

  • Cosa è successo
  • Perché è successo
  • Come è successo

Come insegnare ai bambini a fare i temi: segui lo schema – Conclusione

In questa parte del tema devi spiegare come si è conclusa la storia; è il posto giusto per esprimere i tuoi pensieri, i tuoi sentimenti e le tue emozioni.

Come insegnare ai bambini a fare i temi:
QUEL CHE SI DEVE FARE SEMPRE

  • Prima fai la brutta copia, poi copialo in bella copia: tutto sarà più ordinato.
  • Usa delle frasi brevi: è più semplice esprimere i propri pensieri.
  • Attento ai verbi: all’interno di una frase devono avere tutti lo stesso tempo o devono essere concordanti.
  • Rileggi tutto il tema per scoprire errori grammaticali e di ortografia. Ecco un trucco per scoprire gli errori ortografici: rileggi il tema parola per parola, partendo dal fondo.

Se hai già seguito queste istruzioni, ma hai “il blocco dello scrittore” prova a fare questo test e scopri come superarlo.

Esattamente come accade per lo sport, per imparare a scrivere bene i temi occorre allenarsi molto; un buon esercizio da proporre ai bambini è tenere un diario personale; senza accorgersene i bambini impareranno a raccogliere le idee e a ordinare i loro pensieri trasferendoli sulla carta.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 30.160 times, 11 visits today)

5 commenti

1 Ping/Trackback

  1. silav silav
    28 aprile 2017    

    Sono un ‘insegnante di scuola primaria ormai in pensione , ma sono ancora attratta dal mondo della scuola dove ho lavorato per circa 40 anni : Ora vado a cercare su Internet il materiale che può servirmi per i miei due nipotini , gemelli, che quest’anno stanno frequentando la prima classe in due sezioni diverse . Sulla mia pagina facebook c’ è il link a “Quelli della scuola dell ‘infanzia … e non solo” e questa mattina ho trovato vs aggancio a “Come insegnare ai bambini a fare i temi ” . Non vi conoscevo e sono rimasta piacevolmente sorpresa ! Anche io insegnavo in questo modo e con le mappe concettuali che poi trasferivo , in informatica già dal 1995 , con un programma della Lynk , chiamato ADA Lesson Generetor, che permetteva ai miei alunni di ricostruire tutto il percorso da fare per costruirsi il loro sapere .
    Adesso, se le le insegnanti dei miei nipotini , non dovessero usare questa metodologia, vi ringrazio ancora perchè me la avete riproposta : Vi seguirò ancora . Complimenti ! Silvia Avenali

    • 28 aprile 2017    

      Innanzitutto grazie per l’apprezzamento, è per noi una grande gratificazione. Vista la tua esperienza ci faranno anche piacere eventuali suggerimenti.
      Non so se l’hai nostra e se ti interessa, ma abbiamo anche una sezione del sito dedicata ai gemelli, perché sono mamma di due gemelli, che ora frequentano la seconda classe della scuola primaria.

      A presto
      Flavia

  2. […] come scrivevamo qualche giorno fa per l’insegnamento del metodo da seguire per scrivere i temi, anche per comporre il riassunto occorre seguire dei passi […]

  3. simonetta simonetta
    11 luglio 2017    

    Mio figlio e’ al secondo anno di liceo e non da fare la sintassi il procedimento è uguale? Mio figlio e’ dislessico discalculo disgrafico .

  1. Come insegnare ai bambini a fare un riassunto | Genitorialmente on 8 maggio 2017 at 6:20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + quattro =

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory