Blog di Genitori

Giallo avvincente: Tempi glaciali

Giallo avvincente - Tempi glaciali di Fred Vargas| Genitorialmente

Giallo avvincente – Tempi glaciali di Fred Vargas| Genitorialmente

Questa settimana propongo un giallo avvincente e, come sempre per questa scrittrice, molto ben scritto:

Giallo avvincente: Tempi glaciali di Fred Vargas

Di Fred Vargas ho già scritto presentando il libro “Lungo la Senna”, a dire il vero, in quell’occasione, più che del libro, ho parlato dell’autrice, anche perché quella raccolta di racconti non mi aveva entusiasmato, mentre in questo giallo avvincente la scrittrice è tornata al suo magnifico stile.

Protagonista di questo Giallo avvincente è, ancora una volta, lo “spalatore di nuvole”: il commissario Adamsberg.

Adamsberg è accompagnato, come di consueto, dalla sua stravagante squadra anticrimine del XIII arrondissement di Parigi, dal coltissimo capitano Danglard alla gigantessa Violette Retancourt, dal ragazzo con i capelli di due colori all’esperto di pesci d’acqua dolce.

In questo romanzo l’autrice ha realizzato una delle sue trame più intricate, questa volta forse ha un po’ ecceduto, ma sicuramente la storia tiene il lettore incollato al libro.

L’avvio del libro sembra proporre una trama abbastanza consueta, due omicidi che vorrebbero essere fatti passare per suicidi.

La pista dei falsi suicidi sembra condurre la squadra d’investigatori in Islanda, dove, dieci anni prima, la gita di un gruppo di francesi si è trasformata in una tragedia che costò la vita di due degli escursionisti.

La scoperta di uno strano simbolo, a forma di ghigliottina, scarabocchiato sulla scena dei due omicidi sembra, invece, indicare al commissario e ai suoi uomini un’altra pista che coinvolge ad un gruppo di fanatici della rivoluzione francese, guidati da un sedicente discendente di Robespierre.

A questo punto però la storia si ingarbuglia “come una palla di alghe” e porta ad uno scontro aperto tra il commissario Adamsberg, che sembra inseguire ancora più del solito le sue fantasie, e il pragmatico Danglard.

Con questo giallo avvincente Fred Vargas conferma la sua genialità, anche se il racconto è forse un po’ troppo arzigogolato e le peculiarità dei personaggi a volte mi paiono portate un po’ all’estremo. Tuttavia, anche questa volta la scrittrice francese non mi ha delusa, la trama è sicuramente non banale. la prosa è molto curata e si nota l’estrema attenzione che l’autrice pone su ogni particolare e nel delineare il carattere e l’aspetto dei protagonisti del romanzo.

Buona lettura a tutti.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

Con questo post partecipo al venerdì del libro di homemademamma.

(Visited 183 times, 1 visits today)

5 commenti

1 Ping/Trackback

  1. 4 dicembre 2015    

    Non ho letto ancora niente di lui, prendo nota!

    • 4 dicembre 2015    

      Se ami i gialli ti innamorerai di questa autrice e anche del suo commissario Adamsberg .

  2. […] Genitorialmente Piccoli bimbi crescono A scuola con matilde Creandoimparo Blogfamily Supermamma Kevitafarelamamma Serensara’ Accadraseosifare Semplicementeoggi […]

  3. Valeria Piludu Valeria Piludu
    7 agosto 2016    

    Non ho letto mai niente di Vargas ma mi hai fatto incuriosire, grazie per il consiglio Manu!!!

    • 8 agosto 2016    

      La Vargas è sempre una certezza, scrive bene e le storie sono sempre avvincenti. Buona lettura 🙂

  1. Venerdi' del libro: L'amante giapponese | on 5 dicembre 2015 at 9:40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 13 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e sarai sempre aggiornato sui nostri post.
Compilando questo modulo d’iscrizione alla Newsletter di genitorialmente.it , si dichiara di aver leggi l’informativa privacy
Si dichiara inoltre di essere consapevoli che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio descritto nell’offerta, di essere maggiorenni e si dà il consenso al trattamento dati per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa privacy

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con Psynerghia: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory