Blog di Genitori

Come superare il passato: Una casa di petali rossi

Come superare il passato: Una casa di petali rossi | Genitorialmente

Come superare il passato: Una casa di petali rossi | Genitorialmente

Il libro di oggi ha una trama molto particolare, a tratti è inquietante, ma sicuramente con un messaggio di speranza: nonostante le difficoltà, possiamo imparare come superare il passato.

Come superare il passato: Una casa di petali rossi di Nair Kamala

Rakhee, nata negli stati uniti da genitori indiani, sta per sposarsi ma non riesce a pensare alla sua vita futura, insieme all’uomo che ama, senza aver affrontato i fantasmi del suo passato.

Decide allora di tonare in India, lasciando al fidanzato una lunga lettera e il loro anello di fidanzamento sul comodino, ancora non sa il modo, ma deve scoprire come superare il passato.

Da molti anni Rakhee custodisce un terribile segreto ed è arrivato il momento di sistemare i conti con il suo passato, un segreto che ormai ha radici lontane e che lei ha custodito fin dall’estate dei suoi undici anni e che ora è arrivato il momento di portare alla luce del sole.
In quell’estate ormai lontana, la madre ha deciso di portarla con sé in un misterioso viaggio nella loro terra d’origine.

In India, la piccola Rakhee scopre un mondo particolare, fatto di mille colori, con cibi molto speziati e odori forti, ma soprattutto fatto da una famiglia numerosa e molto rumorosa. Dove le donne sono disposte a sacrificare le loro stesse figlie per il bene della famiglia intera, dove la famiglia è in grado di custodire un segreto per quasi vent’anni a costo di rinunciare al loro benessere economico.
Rakhee, con la spensieratezza e l’innocenza dei suoi undici anni, trasgredendo le regole della famiglia indiana, scoprirà un segreto inconfessabile. Questa scoperta sconvolgerà per sempre la sua vita e il già difficile matrimonio dei genitori.

Con questo romanzo, Nair Kamala ci fa fare un salto in una terra magica, dove tutto è un po’ esasperato; dove i colori sono molto vivaci, in cui il clima sa regalare un magnifico sole ma anche temporali di una potenza rovinosa; dove anche i sapori e gli odori hanno una forza sconvolgente. Il libro si legge molto velocemente è scritto bene e in modo scorrevole. Avrei voluto solo qualche riferimento in più alla cultura indiana, ma mi rendo conto che è una cultura così complessa e ricca di tradizioni che difficilmente può essere inserita in un romanzo senza stravolgerne completamente la narrazione.

Buona lettura a tutti.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

Con questo post partecipo al venerdì del libro di homemademamma.

 

(Visited 253 times, 1 visits today)

13 commenti

3 Pings/Trackbacks

  1. 27 novembre 2015    

    Genitorialmente presenta il libro della settimana: Come superare il passato

    Non possiamo affrontare il futuro se non abbiamo chiuso i conti aperti con il passato. La protagonista del libro forse nel momento più importante della sua vita ha deciso che non può andare avanti se non torna alle sue origini. Ognuno di noi ha i propr…

  2. 27 novembre 2015    

    Adoro le storie indiane!!!! Lo avevo già messo in wishlist, sembra bello! A presto!

    • 28 novembre 2015    

      Se lo leggi fammi sapere che ne pensi, la cultura indiana è tra le più affascinanti al mondo.

  3. 27 novembre 2015    

    Ciao Flavia, ho letto questo libro qualche mese fa e condivido i tuoi pensieri, sarebbe stato ancora più interessante con qualche riferimento in più alla tradizione indiana.
    Buon weekend!!

    • 28 novembre 2015    

      E’ un paese così affascinante anche se carico di contraddizioni. Visitarlo resta uno dei miei sogni, per cui mi devo accontentare di leggerne.

  4. 28 novembre 2015    

    Grazie del consiglio di lettura, me lo segno!

    • 28 novembre 2015    

      Un libro interessante e ben scritto, fammi poi sapere che ne pensi

  5. 28 novembre 2015    

    Deve essere davvero molto interessante! Conosco poco anche io della cultura indiana ma è indubbiamente un paese molto interessante. Grazie per averci parlato di questo libro. Aggiungo alla lista ;-))
    Un abbraccio
    Maria

    • 29 novembre 2015    

      Una cultura millenaria e complessa… già in questo romanzo se ne trovano le mille contraddizioni e il suo grande fascino.

  6. 30 novembre 2015    

    […] aspetto i vostri suggerimenti! Eccoli: Piccoli bimbi crescono Supermamma Genitorialmente.it Blogfamily Libri ed emozioni L’officinadellefavole Goccedaria Iquasimontanari […]

  7. 30 novembre 2015    

    Ho letto il libro mesi fa e ne ho parlato anche in un Venerdì del Libro. Mi spiace ma a me non è piaciuto, nonostante sia molto scorrevole e la bellezza dell’ambientazione. Ho trovato il tutto poco credibile, a partire dall’antefatto per concludere con la storia della sorella sconosciuta rinchiusa in una sorta di “giardino segreto”. Comunque mi ha fatto molto piacere leggere la tua recensione: è dai pareri contrari che nascono le riflessioni migliori! Ciao!

    • 2 dicembre 2015    

      Sicuramente la storia è molto romanzesca, però hai ragione, è bello vedere le opinioni altri, per cui vado subito a cercare la tua recensione 🙂

  8. […] Come superare il passato – Una casa di petali rossi […]

  1. diggita.it on 27 novembre 2015 at 10:17
  2. Venerdi' del libro: Asterix ed Obelix | on 30 novembre 2015 at 8:33
  3. Come amare la lettura. Letture sotto l'ombrellone | Genitorialmente on 8 agosto 2016 at 8:13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + venti =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e sarai sempre aggiornato sui nostri post.
Compilando questo modulo d’iscrizione alla Newsletter di genitorialmente.it , si dichiara di aver leggi l’informativa privacy
Si dichiara inoltre di essere consapevoli che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio descritto nell’offerta, di essere maggiorenni e si dà il consenso al trattamento dati per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa privacy

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con Psynerghia: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory