Libri di donne: La donna della 'ndrangheta | Genitorialmente

Libri di donne: La donna della ‘ndrangheta | Genitorialmente

Per la nostra consueta rubrica il libro del venerdì, oggi presento un giallo che mi è piaciuto, non tanto per la trama, quanto perché parla di donne.

Libri di donne: La donna della ‘ndrangheta di Michele Giuttari

Sebbene sia scritto da un uomo, il ritratto che viene fatto della figura femminile di questo libro è veramente magnifico.

Credo di aver letto tutti i gialli di Michele Giuttari, ma devo ammettere che di questo libro non ho apprezzato molto la storia, mi è invece piaciuto per la capacità di Giuttari di rappresentare il carattere e la mentalità degli uomini e soprattutto delle “donne d’onore”. Il tocco distintivo dell’autore ha, secondo me, un po’ risentito del taglio “internazionale” che ha dato alla storia.

Lo stile investigativo del commissario Michele Ferrara, e forse anche un po’ la personalità del consueto protagonista dei gialli di Giuttari, è stato “messo in ombra” dal parallelo con le indagini condotte dagli investigatori dall’FBI.

In questo giallo, infatti, i coprotagonisti sono gli investigatori dell’FBI.
La storia ha inizio a New York, con una strage di chiaro stampo mafioso.

La polizia di New York viene immediatamente affiancata nell’indagine dall’FBI e i primi indizi raccolti dagli investigatori conducono inequivocabilmente in Italia, in un paesino sperduto nelle inospitali montagne dell’Aspromonte.

Per proseguire nelle indagini viene richiesta la collaborazione del commissario Michele Ferrara della Direzione Investigativa Antimafia.

Dopo anni trascorsi a combattere contro la criminalità organizzata in Calabria, nessuno, tra i funzionari della DIA, ha più esperienza di lui su come affrontare la ‘ndrangheta.

In questo romanzo appare evidente che Michele Giuttari ha realmente conosciuto e lottato contro il mondo della criminalità organizzata.

Solo chi ne abbia avuta esperienza diretta avrebbe potuto fare un ritratto così accurato della personalità di una donna che antepone i valori della “famiglia” ai sui affetti e alla sua vera famiglia.

Insomma un romanzo da leggere se si ha voglia di… libri di donne.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

Con questo post partecipo al venerdì del libro di homemademamma.

(Visited 203 times, 1 visits today)