Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini | Genitorialmente
Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini | Genitorialmente

Le scuole sono chiuse ormai da diversi giorni e non si può uscire da casa se non per estrema necessità, occorre organizzare bene il tempo e i compiti dei bambini, per vivere questo periodo così surreale nel modo più “sereno” che la situazione ci consente.

L’ideale sarebbe riuscire a mantenere un ritmo di vita il più possibile simile a quello consueto; i bambini hanno bisogno di dedicare del tempo alla scuola, allo sport, ai giochi e, perché no, agli amici.

Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini – Stabilire orari fissi

Per evitare che i bambini si annoino e si impigriscano, cerchiamo di organizzare la giornata definendo una routine che i bambini dovranno seguire ogni giorno.

Una buona organizzazione del tempo dei bambini ha tanti vantaggi, se sono impegnati nelle loro attività, stressano un po’ meno noi genitori e passano meno tempo davanti alla televisione o “rapiti” dai giochi elettronici.

Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini | Genitorialmente
Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini | Genitorialmente

Clicca sull’immagine che trovi qui sopra, scarica e stampa il file PDF, poi compila, insieme ai bambini, la routine della giornata.

Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini – pianificare le attività

Le attività sono pressapoco le stesse di sempre, solo che organizzate diversamente e con spazi differenti.

Tempo per la scuola… a distanza: sicuramente deve essere dedicato un congruo spazio per fare i compiti assegnati e, se erogata dalla scuola, per la didattica online.

Ricordiamoci dello sport

Non trascuriamo lo sport: anche se è nostro dovere stare in casa, non possiamo dimenticare che i bambini hanno tantissime energie da sfogare.

Stabiliamo quindi del tempo in cui i nostri figli devono fare dell’attività fisica che sia compatibile con gli spazi limitati della casa.

Molti allenatori stanno mandando ai bambini gli esercizi da fare, se abbiamo questa fortuna, dobbiamo far eseguire il programma di allenamento proposto dagli specialisti, altrimenti cerchiamo di proporre giochi o attività dinamiche che consentano loro di sfogarsi ma in sicurezza.

Con l’esercizio fisico è molto probabile che anche l’umore migliori, rendendo più semplice la convivenza in famiglia; può quindi essere una buona idea cercare di ritagliare del tempo anche per noi adulti allo sport “casalingo”, ovviamente nei limiti delle nostre possibilità fisiche.

Tempo per il gioco: meglio stabilire degli orari fissi anche per i giochi, un po’ come avviene quando i bambini sono a scuola. Sicuramente dobbiamo fare in modo che bambini non utilizzino in modo eccessivo i giochi elettronici o guardino troppa televisione.

Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini – Usiamo questo momento per la famiglia

Tempo per la famiglia: tanto tempo da passare in famiglia è una sfida inconsueta, sta a noi farla diventare una grande opportunità per riscoprire il piacere di stare insieme. Cogliamo l’occasione per fare delle cose insieme ai bambini; lavoretti e giochi in scatola sono una bella possibilità per divertirci con i bambini e rendere un po’ più leggero questo periodo così complicato. Possiamo anche a provare a coinvolgere i bambini nella preparazione dei pasti o nelle faccende domestiche, li terremo occupati e per noi sarà una fatica in meno.

Tempo per gli amici: non possiamo andare a trovare gli amici fisicamente ma sicuramente possiamo passare del tempo con loro in modo virtuale. Ci sono tanti programmi che permettono chiamate e videochiamate gratuite tramite la rete, noi ad esempio usiamo Skype.

Qui sotto trovi la routine che abbiamo adottato nostra famiglia.

Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini | Genitorialmente
Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini | Genitorialmente

Scuole chiuse: come organizzare tempo e compiti dei bambini – attenzione all’alimentazione

Il frigorifero e la dispensa sono sempre a portata di mano e questo è un guaio, sia per i bambini sia per gli adulti, più del solito dobbiamo quindi essere rigorosi nel rispetto degli orari e nella scelta dell’alimentazione più sana ed equilibrata.

Se hai voglia curiosa nella nostra sezione dedicata al menù della settimana che ora prevede sia il pranzo sia la cena in famiglia.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente
(Visited 2.849 times, 1 visits today)