Mia figlia maggiore è in 5^ superiore e come tutti i suoi compagni ora si trova di fronte a una domanda importante:

Come scegliere l’università giusta per me

Come scegliere l'università giusta | Genitorialmente

Alcuni di loro hanno le idee chiare e hanno già deciso, ma la maggioranza non sa cosa scegliere. Oggi più che mai questa deve essere la sua scelta, ma ancora una volta scegliere quando non sai cosa farai da grande diventa una missione molto difficile.

L’esperienza personale e lavorativa mi ha portato a darle qualche consiglio, il primo fra tutti è stato questo,

Se no sai cosa fare, cerca di capire quali università offrono maggiori sbocchi professionali e scegli all’interno di queste quella in cui ti senti più affine.

Sono molto pratica, e quindi consigli del tipo, “Segui il tuo cuore o segui le tue passioni” davvero non fanno per me. Ritengo che le passioni si possano coltivare nel tempo libero e sarà proprio il tempo a farci capire se potranno trasformarsi in una professione.

Lei cosa ha risposto?

Io non so cosa fare!

Speravamo che dopo la scelta della scuola superiore non avremmo più sentito queste parole, invece eccole li, quindi esattamente come allora si cerca insieme di comporre questo complicato puzzle. Qui di seguito un elenco di consigli e di link utili da tenere in considerazione per orientarsi in questa scelta.

Come scegliere l’università giusta per me: analisi di se stessi

Un approccio razionale parte comunque dall’analisi di sé. Prova a pensare chi sei? Un solitario, un riflessivo, uno che ama la comunicazione, uno che ama scoprire, un ambizioso, ecc… Ti piace viaggiare? Ami lavorare in un posto chiuso? Sei una persona “che fa” o “che pensa”?

Analizzare la propria personalità aiuta a capire quale professione incontra le nostre caratteristiche, fare quello per cui siamo naturalmente portati ci permetterà di esprimerci al meglio.

Come scegliere l’università giusta per me: test di orientamento

Sicuramente i test di orientamento possono rappresentare una buona guida per identificare i tuoi punti di forza e quali possono essere i percorsi formativi e gli sbocchi professioni che sono maggiormente affini ai tuoi interessi.

Come scegliere l’università giusta per me: Il futuro del mercato del lavoro

Quali settori guideranno la domanda di lavoro nei prossimi 5 anni? Dal digitale all’ecosostenibilità, ma strizzando l’occhio anche alle facoltà umanistiche. Questi i link ti possono aiutare:

Se non hai trovato quello che ti interessa, inizia ad eliminare quelle che proprio senti lontane o per interesse o per personalità richiesta.

Un altro sito che ha aiutato mia figlia a fare ordine nel suo “stato confusionale” è Universitaly , in quanto si focalizza sui seguenti aspetti:

  • Valutazione sulle conoscenze
  • Orientamento
  • Elenco degli atenei e costi

A questo punto del percorso potresti aver scoperto che forse l’università non è la scelta giusta per te. Niente panico, gli Istituti tecnici superiori possono essere la tua soluzione. Gli ITS sono scuole biennali alle quali si accede dopo la maturità. L’obiettivo è formare tecnici di alto livello, iperspecializzati, pronti per entrare nel mercato del lavoro.

Se ancora hai dei dubbi può valere la pena di valutare un percorso di studi all’estero, qui puoi trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno.

EC Europa education

Come scegliere l’università giusta per il proprio futuro non è cosa da poco. In tutti i casi se dopo aver scelto scopri di aver sbagliato, non importa, non dimentichiamoci che …

Sbagliando si impara

In bocca al lupo!

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

Foto di silviarita da Pixabay

(Visited 76 times, 1 visits today)