Cosa cucinare la sera: menù settimanale in famiglia | Genitorialmente
Cosa cucinare la sera: menù settimanale in famiglia | Genitorialmente

Cominciamo la settimana con il tonno fresco grigliato accompagnato dal purè di patate. Questo è sempre stato uno dei miei piatti preferiti, anche se si deve tenere presente che, come noto, non si può esagerare con il tonno nelle cui carni si possono accumulare metalli pesanti.

Martedì preparo la pasta con i broccoli e le acciughe, un piatto molto ricco dal sapore forte che incredibilmente piace anche ai miei figli. In genere prepara una grande quantità di broccoli in modo che facciano anche da contorno.

Poiché questa settimana non abbiamo ancora mangiato carne, mercoledì preparo gli straccetti di tacchino al miele e aceto balsamico accompagnati dagli spinaci al burro.

Straccetti di tacchino al miele e aceto balsamico | Genitorialmente
Straccetti di tacchino al miele e aceto balsamico | Genitorialmente

Giovedì preparo uno dei piatti più apprezzati nella mia famiglia, il riso basmati con gamberetti e verdure miste.

Nella loro varietà autunnale, è già iniziato il periodo dei carciofi; per la cena di venerdì non possiamo quindi rinunciare a una bella frittata con i carciofi accompagnata da un’insalata mista.

Cosa cucinare la sera: menù settimanale in famiglia – Sabato e domenica dobbiamo pensare anche al pranzo

Il pranzo di sabato prevede solo versure di stagione, per cominciare porto in tavola il risotto con la zucca mantovana. Come contorno preparo l’insalata di calcolo rosso chearricchisco con semi di cumino e chia. Per apprezzare al meglio questo contorno, il cavolo rosso deve essere tagliato molto finemente e condito almeno 10 minuti prima di essere servito, conviene quindi farlo mentre il risotto è in cottura.

La nostra cena golosa del sabato vede come protagoniste le tigelle modenesi farcite con gli affettati e la giardiniera.

Per il pranzo di domenica portiamo in tavola la pasta al ragù di verdure seguita dalla cotoletta alla milanese con patatine fritte.

Vista l’abbondanza del pranzo, per la cena restiamo più leggeri con la minestra di ceci e carote.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente
(Visited 121 times, 3 visits today)