Zuppa di cavolo nero e riso: ricetta semplice e gustosa | Genitorialmente
Zuppa di cavolo nero e riso: ricetta semplice e gustosa | Genitorialmente

L’autunno è iniziato e con il fresco arriva anche il periodo migliore per preparare zuppe e minestre.

Una delle verdure invernali che amo di più è il cavolo nero; ricco di vitamine ha un gusto forte che dona alle minestre un sapore unico e intenso. La ribollita toscana un piatto tipico preparato con il cavolo nero; il periodo migliore per comprarlo è tra novembre e marzo, meglio ancora dopo le prime gelate.

Noi abbiamo preparato una zuppa profumata e gustosa, con fagioli e riso.

Zuppa di cavolo nero e riso: ricetta semplice e gustosa – ingredienti

Per condire

  • Un filo d’olio a crudo
  • Una gratta di parmigiano
  • Qualche fetta di pane abbrustolito

Zuppa di cavolo nero e riso: ricetta semplice e gustosa – come procedere

Per prima cosa iniziamo a pulire il cavolo nero. Nelle foglie più grandi il gambo è molto duro deve quindi essere eliminato, se non sai come si fa guarda come si pulisce il cavolo nero.

Una volta pulito, tagliate il cavolo nero a pezzetti.

Pulite ora la carota e la cipolla, tagliatele finemente poi fatele soffriggere qualche istante nell’olio.

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete il cavolo, il pomodoro e il brodo.

Lasciate cuocere la minestra fino a quando il cavolo non sarà bello tenero, ci vorrà un’ora circa.

Aggiungete infine il riso e i fagioli e continuate la cottura fino a quando il riso sarà a cotto al punto giusto. Se non dovesse bastare, aggiungete un po’ d’acqua calda, facendo attenzione che la minestra non sia troppo liquida.

Servite ben calda, condita con un filo d’olio, una bella grattata di parmigiano e con qualche fetta di pane tostato.

(Visited 44 times, 1 visits today)