Come dimagrire: tabella per segnare i progressi | Genitorialmente
Come dimagrire: tabella per segnare i progressi | Genitorialmente

La primavera è arrivata e come molte altre persone sono di nuovo alle prese con la dieta; è una vita che combatto con la bilancia e oramai ho imparato un po’ di cose. Se si viole dimagrire occorre seguire passo passo l’andamento del peso.

Raccontarsi la favola “prima dimagrisco e poi mi peso” non funziona!

Prendete il coraggio a due mani e salite su quella bilancia! Tanto non è quel numerello che farà la differenza, ciò che conta è come ci sentiamo noi; vedere il numerino ci può aiutare a essere più costanti nel seguire il corretto regime alimentare.

Quando si sta seguendo una dieta, occorre pesarsi una volta la settimana, ovviamente a digiuno, meglio se sempre lo stesso giorno e alla stessa ora.

Tuttavia, non basta e non conviene registrare solo l’andamento del peso.

Mi è capitato spesso di demoralizzarmi perché durante la dieta il peso è rimasto costante, anche senza essermi concessa trasgressioni.

Basta un po’ di ritenzione idrica, magari dovuto all’arrivo delle mestruazioni, e il peso non diminuisce o addirittura aumenta nonostante la dieta. Il centimetro può diventare un amico migliore della bilancia per misurare i nostri progressi.

Come dimagrire: tabella per segnare i progressi – scarica la tabella

Clicca sull’immagine che trovi sopra e scarica il file PDF Che si aprirà.

Dopo esserti pesato, segna nella tabella le seguenti misure prese con un metro da sarta:

  • Giro seno/torace
  • Vita (da prendere all’altezza dell’ombelico)
  • Fianchi
  • Coscia sinistra
  • Coscia destra

Anche se il peso non diminuisce, se stiamo dimagrendo, uno dei punti misurati ci darà certamente una piccola soddisfazione!

La primavera è veramente il periodo migliore per dimagrire, ci sono più occasioni di fare attività all’aria aperte, c’è una maggior disponibilità di verdura e frutta di stagione, e con il caldo, ad alcuni diminuisce anche l’appetito. La cosa più importante per mantenersi in salute è ricordarsi che non esistono diete miracolose che in poco tempo ci consentano di perdere peso, meglio rivolgersi a un esperto che ci dia le corrette indicazioni alimentari.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente
(Visited 115 times, 1 visits today)