Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

Scopri nella nostra sezione dedicata ai nomi il significato dei nomi da femmina e da maschio.

GABRIELE

  • Gabriele è un nome di origine ebraica e assume il significato di “uomo forte di Dio”.
  • L’onomastico si festeggia il 29 settembre.

 

GAETANO

  • Gaetano è un nome di origine latina che significa “abitante di Gaeta”.
  • L’onomastico si festeggia il 7 agosto.

 

GAIO

  • Questo nome deriva dal latino Gaius ed è di origine etrusca; l’etimologia di questo nome è incerta, anche se in italiano richiama il significato di allegro, felice o gioioso.
  • L’onomastico può essere festeggiato in memoria di diversi santi o beati: 10 marzo, 21 ottobre, 30 agosto.

 

GALDINO

  • L’origine del nome Galdino non è certa, potrebbe essere un diminutivo del nome Galdo che a sua volta è un’alterazione di Gerardo che significa “abile con la lancia”. In altri casi gli si attribuisce un’origine germanica e assume il significato di “gioiello” oppure di “dominare”.
  • L’onomastico si festeggia il 18 aprile.

 

GASPARE

  • L’origine del nome Gaspare è incerta, potrebbe derivare dal persiano e assume il significato di “tesoriere”, “ispettore del tesoro”.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il 6 gennaio in memoria di Gaspare, uno dei tre Re Magi.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GELSOMINO

  • Gelsomino è un nome augurale che ha un chiaro riferimento all’omonimo fiore gelsomino.
  • Poiché è un nome adespota, l’onomastico in genere si festeggia l’1 novembre con Ognissanti.

 

GENNARO

  • Il nome Gennaro deriva dal termine latino Ianuarius ovvero il mese di gennaio, poiché questo mese è dedicato al dio romano Giano, il nome assume il significato sia di “nato il mese di gennaio” sia di “dedicato a Giano”. Giano è uno degli dei più importanti della religione romana; Giano è rappresentato con due volti, uno che guarda al futuro e uno rivolto al passato.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il 6 gennaio in memoria di Gaspare, uno dei tre Re Magi.

 

GERARDO

  • Gerardo è un nome di origine germanica che assume il significato di “abile con la lancia” e quindi, per estensione, “guerriero forte”.
  • L’onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 23 aprile, 13 maggio, 25 maggio, 29 maggio, 6 giugno, 13 giugno, 1 agosto, 24 settembre, 3 ottobre, 16 ottobre, 30 ottobre, 29 dicembre.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GEREMIA

  • Il nome Geremia è di origine ebraica e significa “il Signore fonda”, “fondato dal Signore” o “scelto dal Signore”. Geremia è uno dei più importanti profeti biblici.
  • L’onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 16 febbraio, 5 marzo, 1 maggio, 7 giugno, 15 settembre.

 

GERMANO

  • Il nome Germano può assumere diversi significati; nella sua derivazione latina assume il significato di “fratello” oppure di “vero”, “genuino”, “reale”. In alternativa, gli si attribuisce un’origine etnica con il significato di “appartenente ai Germani”, infine può discendere dal germanico e, in questo caso, assume il significato di “armigero”.
  • L’onomastico si festeggia il 31 luglio.

 

GHERARDO

  • Gherardo è un’alterazione del nome di origine germanica Gerardo che assume il significato di “abile con la lancia” e quindi, per estensione, “guerriero forte”.
  • L’onomastico si festeggia il 13 maggio in ricordo del beato Gherardo di Villamagna.

 

GIOVANNI

  • Giovanni è un nome di origine ebraica e significa “Dio è misericordioso”.
  • L’onomastico in genere si festeggia il 24 giugno in memoria di S. Giovanni battista, tuttavia sono moltissimi i santi e i beati che portano questo nome.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GIACINTO

  • Giacinto è un nome di origine greca. Già presente nella mitologia greca, Giacinto era un giovinetto amato da Apollo dal quale venne però accidentalmente ucciso; dal sangue del ragazzo spuntò il fiore che prese il suo nome.
  • L’onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 10 febbraio, 3 luglio, 17 luglio, 26 luglio, 4 agosto, 17 agosto 9 settembre, 11 settembre, 29 ottobre, 7 novembre, 17 novembre.

 

GIACOMO

  • Il nome Giacomo deriva dal latino, la sua etimologia è incerta e può assumere il significato di “Dio ha protetto” oppure “seguace di Dio”.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il 25 luglio in memoria di san Giacomo il Maggiore.

 

GIANBATTISTA / GIAMBATTISTA / GIOVAMBATTISTA

  • I nomi Gianbattista, Giambattista e Giovambattista sono tre variante del nome Giovanni Battista, a sua volta composto dai nomi Giovanni, che significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e Battista che indica “colui che battezza”.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista.

 

GIANCARLO

  • Il nome Giancarlo è composto dal nome Giovanni che significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e da Carlo che significa “uomo” e “marito” o anche “uomo libero”.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il si festeggia il 20 settembre in memoria di san Giancarlo Cornay.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GIANDOMENICO

  • Il nome Giandomenico è composto dal nome Giovanni che significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e da Domenico che significa “consacrato al Signore”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista o l’8 agosto in memoria di San Domenico.

 

GIANFILIPPO

  • Il nome Gianfilippo è composto dal nome Giovanni che significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e Filippo che significa “amante dei cavalli”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista.

 

GIANFRANCO

  • Il nome Gianfranco è composto dal nome Giovanni che significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e Franco che significa “uomo libero”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista o il 5 giugno in memoria di San Franco.

 

GIANLUCA

  • Il nome Gianluca è composto dai nomi Giovanni e Luca, il primo significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito”, il secondo significa “proveniente dalla Lucania”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista o il 18 ottobre in memoria di San Luca evangelista.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GIANMARCO / GIAMMARCO

  • I nomi Gianmarco e Giammarco sono composti dai nomi Giovanni e Marco, il primo significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito”, il secondo significa “colui che è consacrato a Marte”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista o il 25 aprile in memoria di San Marco evangelista.

 

GIANMARIA / GIAMMARIA

  • Gianmaria o Giammaria sono 2 varianti del nome composto da Giovanni e Maria, il suo significato deriva quindi da Giovanni ovvero “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e Maria che significa “principessa” o ”signora”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista oppure il 4 agosto in onore di san Giovanni Maria Vianney.

 

GIANMARIO / GIAMMARIO

  • Gianmario o Giammario sono 2 varianti del nome composto da Giovanni e Mario, il suo significato deriva quindi da Giovanni ovvero “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito” e Mario che significa “maschio” o “uomo”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista oppure il 19 gennaio in onore di San Mario.

 

GIANNI

  • Il nome Gianni è un’alterazione di Giovanni che significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito”.
  • Gianni è un nome adespota, l’onomastico si festeggia quindi l’1 novembre con Ognissanti oppure il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista.

 

GIANPAOLO / GIAMPAOLO

  • I nomi Gianpaolo e Giampaolo sono composti dai nomi Giovanni e Paolo, il primo significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito”, il secondo significa “piccolo”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista oppure il 29 giugno in onore di san Paolo, apostolo e martire.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GIANPIERO / GIAMPIERO

  • I nomi Gianpiero e Giampiero sono composti dai nomi Giovanni e Piero, il primo significa “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito”, il secondo significa “roccia”.
  • L’onomastico si può festeggiare il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista oppure il 29 giugno in onore di san Pietro, apostolo e martire.

 

GILBERTO

  • Gilberto è un nome di origine germanica che significa “nobile ostaggio” o “nobile promessa”.
  • L’onomastico si festeggia in genere il 4 febbraio in onore di san Gilberto di Sempringham sacerdote inglese.

 

GINO

  • Il nome Gino, ormai affermato come nome autonomo, nasce come diminutivo di nomi che finiscono con “-gino”, ad esempio Luigino, Ambrogino.
  • Poiché è un nome adespota, l’onomastico in genere si festeggia l’1 novembre con Ognissanti.

 

GIOACCHINO

  • Gioacchino è un nome di origine ebraica che significa “stabilito dal Signore” o “il Signore ha stabilito”.
  • L’onomastico, in genere, si festeggia il 26 luglio, in memoria di san Gioacchino, padre della Madonna.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GIOELE

  • Gioele deriva dall’ebraico “Yo’el”; Yo è l’abbrieviazione del nome del Signore Yahweh, e il suffisso ‘el si riferisce a Dio; Gioele contiene quindi un doppio riferimento a Dio e significa “Yahweh è Dio”.
  • L’onomastico si festeggia il 19 ottobre.

 

GIONA

  • Giona è un nome di origine ebraica e significa “colomba”. Presente nella Bibbia, Giona è uno dei maggiori profeti.
  • L’onomastico si festeggia l’11 febbraio.

 

GIORDANO

  • Il nome Giordano trae le sue origini dall’omonimo fiume, nel quale venne battezzato Gesù.
  • L’onomastico in genere si festeggia il 15 settembre in onore del beato Giordano di Pulsano, abate in Puglia, tuttavia ci sono diversi santi o beati che portano questo nome, può quindi essere festeggiato anche nei giorni 13 febbraio, 7 agosto, 19 agosto, 17 novembre.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GIOSUÈ

  • Giosuè è un nome di origine ebraica che significa “il Signore salva” o “Dio è salvezza”. Nella Bibbia Giosuè fu uno dei capi di Israele.
  • L’onomastico si festeggia il 15 settembre.

 

GIOVANNI

  • Giovanni è un nome di origine ebraica; presente sia nell’antico testamento sia nei Vangeli, si ritrova anche nella tradizione greca e latina. Giovanni deriva dall’ebraico Yah che è l’abbreviazione di Yahweh ovvero il nome del Signore; Giovanni significa quindi “Il Signore è misericordioso” oppure “Colui che il Signore ha favorito”.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il 24 giugno in memoria di Giovanni il battista e il 27 dicembre in memoria di Giovanni apostolo ed evangelista.

 

GIROLAMO

  • Girolamo è un nome di origine greca e significa “nome sacro”.
  • L’onomastico generalmente si festeggia il 30 settembre in memoria di san Girolamo.

 

GIULIANO

  • Giuliano deriva dal cognomen romano Julianus e significa quindi “discendente di Giulio”.
  • L’onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 6 gennaio, 7 gennaio, 8 gennaio, 17 gennaio, 27 gennaio, 28 gennaio, 29 gennaio 27 febbraio, 6 marzo, 8 aprile, 2 agosto, 28 agosto, 21 ottobre.

 

GIULIO

  • Il nome Giulio deriva dal latino Iulius ovvero il nome gentilizio della Gens Iulia alla quale apparteneva anche l’imperatore Gaio Giulio Cesare.
  • L’onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 31 gennaio, 12 aprile, 26 aprile, 27 maggio, 22 giugno 8 luglio, 19 agosto, 5 dicembre, 20 dicembre.

 

GIUSEPPE

  • Giuseppe deriva dal termine ebraico basato sul verbo yasaph che significa “accrescere”, “aumentare” assume quindi il significato benaugurante “il signore ti farà grande”.
  • I santi e i beati che portano questo nome sono numerosissimi tuttavia, di solito, l’onomastico si festeggia il 19 marzo in memoria di san Giuseppe, sposo della Vergine Maria e padre putativo di Gesù oppure l’1 maggio in onore di “san Giuseppe lavoratore”.

 

Nomi maschili che iniziano con G | Genitorialmente

 

GRAZIANO

  • Il nome Graziano deriva dal latino gratus che significa “grazia”.
  • L’onomastico si festeggia l’1 giugno, in ricordo di San Graziano martire.

 

GUGLIELMO

  • Guglielmo è un nome di origine germanica che significa “elmo della volontà”.
  • L’onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 2 gennaio, 10 gennaio, 22 gennaio, 7 febbraio, 10 febbraio, 29 marzo, 2 aprile, 4 aprile, 23 maggio, 8 giugno, 25 giugno, 29 settembre.

 

GUIDO

  • Guido è un nome di origine germanica ma la sua etimologia è incerta, in alcuni casi viene ricondotto alla parola widu e significa “legno” oppure al termine wida e in questo caso assume il significato di “ampio”, “disteso”, “lontano”. Talvolta gli si attribuisce il significato di “mostrare la via” o “istruito”.
  • L’onomastico generalmente si può festeggiare in memoria di diversi santi o beati ovvero il 6 gennaio, 31 marzo, 20 maggio, 2 giugno, 12 giugno, 2 settembre, 7 settembre, 12 settembre, 5 novembre.

 Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 68 times, 1 visits today)