Arrosto di lonza di maiale limone e zenzero | Genitorialmente

Arrosto di lonza di maiale limone e zenzero | Genitorialmente

Ecco una ricetta gustosa e non pesante; la lonza di maiale è una carne abbastanza magra e richiede una cottura lenta con abbondante liquido.

Per renderla più saporita, ho aggiunto una grattata di zenzero che dona un aroma leggermente piccante. Il suo sapore così speziato non piace a tutti, è meglio quindi essere cauti con le quantità o eliminarlo del tutto se non siamo certi che possa piacere.

Arrosto di lonza di maiale limone e zenzero – Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr trancio di lonza di maiale
  • 1 scalogno
  • 1 foglia di alloro
  • il succo e la buccia di mezzo limone non trattato
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di farina
  • una gratta di zenzero (opzionale)
  • pepe e sale quanto basta

Arrosto di lonza di maiale limone e zenzero – come procedere

Fate per prima cosa soffriggere per un minuto lo scalogno nell’olio extravergine d’oliva. Unite la carne e fate rosolare per un paio di minuti; giratela da ogni lato in modo che si “sigilli” e i succhi della carne non fuoriescano durante la cottura. In questo modo rimarrà più morbida.

Mettete nella pentola anche l’alloro e il vino bianco; fate sfumare qualche istante. Aggiungete il succo del mezzo limone e qualche scaglietta della buccia del limone. Del limone deve essere utilizzata solo la parte gialla perché quella bianca è amara.

Fate insaporire la carne per un minuto ancora poi aggiungete il brodo. Lasciate cuocere per circa un’ora e mezza a fuoco medio con il coperchio semichiuso. Girate la carne di tanto in tanto.

Se durane la cottura vi rendete conto che il brodo non è sufficiente, aggiungete dell’acqua o del brodo tiepido.

In pentola a pressione sono sufficienti 45 minuti circa.

Arrosto di lonza di maiale limone e zenzero – passate l’arrosto in padella

A questo punto togliete la carne dalla pentola e tagliatela a fette di circa mezzo centimetro di spessore.

Disponete la carne in una padella ampia.

Prendete ora mezzo bicchiere del liquido di cottura e scioglietevi i 3 cucchiai di farina; attenzione che non restino grumi. Mettete il tutto nella padella con la carte e aggiungete il resto del liquido di cottura nella padella con la carne; se il liquido di cottura non è sufficiente, aggiungete un po’ d’acqua.

A questo punto non resta che regolare il sale e spolverare la lonza con una grattata di pepe e, se gradito, una di zenzero secco.

Fate cuocere a fuoco basso ancora per qualche minuto e poi servite insieme alla cremina che si sarà formata grazie al liquido di cottura.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 114 times, 1 visits today)