Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio | Genitorialmente

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio | Genitorialmente

La mia passione per l’autoproduzione del formaggio continua. Ormai da diversi anni preparo la ricotta in casa e in questi ultimi mesi ho voluto provare a fare in casa un formaggio tipo cacioricotta un po’ più saporito della ricotta ma sicuramente nulla di complicato.

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio – Ingredienti

  • 1 litro di latte fresco intero
  • Il succo di mezzo limone
  • 250 gr di yogurt bianco intero
  • 3 pizzichi di sale

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio – Strumenti

  • Colino a maglie strettissime o fuscella per formaggio, si trovano anche su Amazon; io uso un semplice colino.
  • Contenitore di plastica per alimenti
  • Termometro per alimenti (opzionale)

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio – Come procedere

La preparazione di questo formaggio è molto simile a quello della ricotta, ma il risultato sarà un formaggio molto più compatto con una consistenza simile a quella del quartirolo ma con gusto è un po’ più dolce.

Per prima cosa spremete il succo dal limone e tenetelo da parte in un bicchiere, pronto per essere unito al latte appena raggiungerà alla giusta temperatura.

Mettete il latte a scaldare a fuoco medio.

Il limone sarà usato come attivatore della coagulazione del latte e deve essere aggiunto appena prima che il latte inizi a bollire. Se non avete il termometro per alimenti si può facilmente vedere il momento giusto dalle piccole increspature che si formano ai bordi del latte.

Se avete il termometro per alimenti aspettare che il latte arrivi a 90 gradi.

Quando il latte raggiunge la temperatura desiderata abbassate immediatamente il fuoco, aggiungete il limone spremuto e lo yogurt.

Girate rapidamente in modo da distribuire uniformemente il limone e lo yogurt.

Dovrebbero immediatamente formarsi i fiocchi di formaggio separandosi dal siero che dovrebbe avere un colore giallino. L’importante è che il latte non inizi mai a bollire.

A questo punto spegnete il fuoco e separate i fiocchi di formaggio dal siero filtrando il liquido con il colino o mettendo i fiocchi di formaggio nella fuscella.

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio | Genitorialmente

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio | Genitorialmente

Lasciate quindi il formaggio nel colino o nella fuscella e copritelo con un pezzo di carta forno sul quale metterete un peso. Io ho messo sotto il colino un semplice contenitore di plastica per alimenti. Lasciare così almeno un’ora, in questo modo il liquido in eccesso sarà completamente eliminato.

Togliete ora dal colino o dalla fuscella, disponete su un piatto e cospargete la superficie in modo uniforme con il sale.

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio – Come conservarlo

Lasciate riposare per 8 ore, se fa caldo meglio comunque mettere in frigorifero.

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio | Genitorialmente

Formaggio tipo cacioricotta fatto in casa senza caglio | Genitorialmente

A questo punto il formaggio tipo cacioricotta è pronto per essere consumato e deve essere conservato in frigorifero in un contenitore per alimenti ed è da consumare in un paio di giorni.

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 200 times, 1 visits today)