Blog di Genitori

Privacy on line: Qwant è la risposta

Privacy on line è l’argomento di cui voglio parlare oggi. Il rispetto per se stessi e verso gli altri inizia soprattutto dal rispetto per la propria privacy e per quella degli altri. Qwant è il motore di ricerca che tutela la nostra privacy.


Privacy on line: Qwant è la risposta | Genitorialmente

Ti sei mai fermato a pensare, seriamente, a quanto è tutelata la tua privacy on line? Proviamo a fare un giochino: rispondi a questa domanda:

 “Quanto è importante per me la privacy online”?

Tanto …. Tantissimo

Credo che questa sia la risposta per la quasi totalità delle persone.

Qual è la tua principale fonte di informazioni?

Internet

Quando cerchiamo qualunque informazione la “chiediamo” al web, sia che si tratti di viaggi, di acquisti, di soldi, di salute, ecc …

Ormai sappiamo che in tutte le nostre ricerche siamo tracciati attraverso i cookie. Per capire meglio di cosa stiamo parlando ci facciamo aiutare da Wikipedia:

“… I cookie, e in particolare i cookie di terza parte, sono comunemente usati per memorizzare le ricerche di navigazione degli utenti; questi dati sensibili, possono essere una potenziale minaccia alla privacy degli utenti; proprio questo ha indotto le autorità europee e degli Stati Uniti a regolamentarne l’uso mediante una legge nel 2011. Infatti la legislazione europea impone a tutti i siti degli stati membri, di informare gli utenti che il sito utilizza certe tipologie di cookie”. Wikipedia

E ora la domanda è un’altra

“Mi piacerebbe poter fare tutte le ricerche che voglio salvaguardando la mia privacy on line?”

Perché forse non mi interessa così tanto parlare di privacy quando devo acquistare il mio prossimo paio di scarpe o il mio prossimo smartphone, ma invece quando faccio ricerche “più delicate” che rivestono gli aspetti più intimi della mia vita, come ad esempio domande legate alla salute …

Allora la risposta a questa domanda credo che diventi per tutti la seguente:

 “Si. Ma come”?

Oggi esiste il modo. Qwant è il motore di ricerca che garantisce la tutela della mia privacy perchè non raccoglie dati dei suoi utenti, non raccoglie né conserva alcuna cronologia delle ricerche effettuate.

Per me la privacy è un argomento molto delicato. Voglio decidere io con chi condividere le mie informazioni. Tutto quello che cerco in rete riguarda la mia vita, la mia famiglia, le mie figlie. Ancora di più per il mondo che gravita intorno a loro io voglio privacy.

Privacy on line: Qwant è la risposta | Genitorialmente

Ho installato l’app di Quant sul mio cellulare e l’ho fatto fare anche alle mie figlie, il rispetto per se stessi e verso gli altri secondo me passa soprattutto dal rispetto per la propria privacy e per quella degli altri. E’ un insegnamento importante per i nostri ragazzi, sei d’accordo?

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

#Qwant

#SwitchToQwant

#adv

 

 

 

(Visited 26 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − cinque =

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

MammacheBlog Autunno 2017