Blog di Genitori

Come amare la lettura. Letture sotto l’ombrellone

Come amare la lettura? E’ semplice, basta leggere dei bei libri. Emozioni, riflessioni e perché no fughe dalla realtà un libro fa tutto questo come puoi non amare la lettura?

Genitorialmente | Come amare la lettura. Letture sotto l’ombrellone

Da ragazzina odiavo leggere, alle medie odiavo italiano, anzi più che odio il sentimento che provavo era noia e disinteresse. Chi l’avrebbe mai detto che un giorno sarei andata in una sorta di pellegrinaggio a Recanati a visitare la casa di Giacomo Leopardi a guardare commossa la finestra dove trasse ispirazione per scrivere “Il sabato del villaggio”?

Per non parlare di quando, con le lacrime agli occhi, davanti al colle dell’Infinito iniziai a recitare “Sempre caro mi fu quest’ermo colle…”.

L’entusiasmo per la letteratura del mio professore di italiano di 3^ superiore mi aveva totalmente contagiata. Ma la passione per la lettura è arrivata qualche anno dopo verso i 18 anni ed è nata proprio sotto l’ombrellone.

La lettura era diventata con mio grande stupore una dipendenza. Non potevo fare altro che alimentarmene, pagina dopo pagina, avidamente. Divorai il mio primo libro e due furono i sentimenti che provai: un crogiolo di emozioni ma soprattutto stupore: chi se lo sarebbe immaginato che un libro poteva essere così coinvolgente, cosa mi ero persa fino ad allora.

La domanda non è come amare la lettura, piuttosto come non amarla.

Alle mie figlie non racconto i libri che leggo ma quello che imparo; le emozioni che vivo, quando leggi un libro ti immedesimi nei personaggi: piangi e ridi con loro, ami e odi.

Genitorialmente | Come amare la lettura. Letture sotto l’ombrellone

Come amare la lettura? Prendi un bel libro. 

L’amore per la lettura può essere contagioso col tempo. Mia figlia ha 14 anni. Un giorno le ho raccontato L’eleganza del riccio” di Muriel Barbery. Era successo qualcosa quel giorno che mi ha fatto ripensare alla figura della portinaia. Così ho iniziato a raccontarle parte della trama del libro e le caratteristiche di questo personaggio, ma poi mi sono bloccata. Non potevo andare avanti, non potevo privarla delle emozioni e della gioia che avevo provato io leggendo quel libro. Questo libro è stata una delle prime cose che ha messo in valigia.

Come amare la lettura? Da dove incominciare?

Per chi non sa cosa leggere consiglio di andare in biblioteca; è come essere davanti ad un banchetto di sfiziosi e variegati antipasti e pian piano ti avvicini indeciso su quale scegliere. Allora leggi le recensioni, guardi la copertina e magari anche le dimensioni del libro e dei caratteri. Non ne sei ancora consapevole ma in te pian piano sta nascendo l’interesse per la lettura, sicuramente uscirai dalla biblioteca con 2 o 3 libri.

Come amare la lettura? Scegliere un libro con leggerezza

Magari scegliamone più di uno senza grandi aspettative, solo cercando di rispondere alla nostra curiosità. Ci si avvicina “distrattamente” all’amore per la lettura è una scoperta continua e inaspettata come quando ho letto “Oceano mare” di Alessandro Baricco, era una semplice curiosità sull’autore. Ho letto centinaia di libri ma per la prima volta è successa una cosa che non mi era mai successa.

Genitorialmente | Come amare la lettura. Letture sotto l’ombrellone

“Oceano mare” è un libro piccolo, purtroppo la fine si avvicinava troppo velocemente, quindi mi imposi di non leggere più di 3-4 pagine al giorno. Dovevo centellinare quelle emozioni così intense e vere che provavo riga dopo riga.

E un libro dalle emozioni forti che ti fa ridere da sola mentre lo scorri, ma che ti può fare anche piangere.

Buona lettura a tutti.

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

 

Questi sono i libri maggiormente apprezzati dai nostri lettori, ma se vuoi vederli tutti prima di scegliere, clicca su Letti da Genitorialmente e vedrai cosa ti aspetta.

Come superare il passato – Una casa di petali rossi

Storie di donne forti – Mi sa che fuori è primavera

Rosso vermiglio – Libro per l’estate

La verità sul caso Harry Quebert

(Visited 62 times, 1 visits today)
Similar posts
  • Come insegnare le parti del corpo umano Quando i gemelli erano più piccoli, ho cercato come insegnare le parti del corpo in modo che imparassero divertendosi; quindi ho preparato un puzzle attraverso il quale riconoscere e ricostruire le parti del corpo umano. Come insegnare le parti del corpo umano – ricostruisci il puzzle del corpo umano Il gioco è molto semplice, i [...]
  • Problemi scolastici in adolescenza: come risolverli? Problemi scolastici in adolescenza chi non li ha? Mia figlia è in terza media e non studia. Entro febbraio dobbiamo scegliere la scuola superiore e la forbice tra capacità e volontà di studio è enorme, cosa fare? A dirla tutta non è vero che mia figlia non studia, lei studia solo le materie che le [...]
  • Test per Determinare il Sesso del Bebè – State aspettando un bambino o una ba... Prima che la scienza diventasse la norma per quanto riguarda i test sul sesso del bambino, le coppie in attesa potevano solo affidarsi a tecniche non scientifiche e metodologie che oggi sono state smentite e sono ora considerate solo delle leggende o superstizioni. La scienza moderna ha ormai preso il sopravvento e sono disponibili diversi [...]
  • Come fare le pulizie di casa velocemente: piano settimanale Per avere la casa pulita, senza doverci dedicare tutta la nostra giornata, l’unica soluzione possibile è organizzarsi e capire come fare le pulizie di casa velocemente e in modo efficace. Io ho trovato la soluzione che fa per me: ho preparato un piano settimanale delle pulizie da scaricare per fare in modo di lavorare un [...]
  • Filastrocche sulla Befana – Alla Befana di Rodari Le filastrocche sono un esercizio formidabile per la memoria dei nostri bambini e soprattutto aiutano a volare con la fantasia; oggi non possiamo quindi dimenticare una bella filastrocca sulla befana. Filastrocche sulla Befana – Alla Befana di Gianni Rodari Mi hanno detto, cara Befana, che tu riempi la calza di lana, che tutti i bimbi, se [...]

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

DACCI IL TUO PARERE: È MOLTO INTERESSANTE

Notify of
avatar
wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Archivi

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: