Blog di Genitori

Controllare il cellulare dei figli

Controllare il cellulare dei figli è sbagliato? Controllare cosa scrivono o addirittura mettere sotto controllo il cellulare dei figli per vedere tutto quello che fanno, app, siti, messaggi. Controllo totale dei figli sulla loro vita privata. E’ giusto?

 

Controllare il cellulare dei figli | Genitorialmente

Controllare il cellulare dei figli | Genitorialmente

Questa è una domanda che mi sono posta più volte. Innanzitutto è importante fare un distinguo per fasce di età, non tanto anagrafiche, quanto basate sulla crescita e sulla maturazione personale di nostro figlio, e direi anche nostra. Genitori si diventa e anche per noi il percorso è difficile e complicato.

Cosa vorremmo controllare sul cellulare dei nostri figli, ma soprattutto perché vogliamo controllare il cellulare dei nostri figli?

Utilizzo del cellulare oggi significa chiaramente tutto:  telefonate, messaggi e allegati, chat, siti, social, foto, ecc.

Controllare il cellulare dei figli | Genitorialmente

Controllare il cellulare dei figli | Genitorialmente

Io credo, come diceva Macchiavelli, che “Il fine giustifica i mezzi”. Il controllo fine a se stesso sullo stile del Grande fratello, quello di Orwell ovviamente, scusate ma è davvero deplorevole.

Le mie figlie hanno una loro privacy e deve essere rispettata.

Ritengo importante controllare il cellulare dei figli soprattutto nei primi periodi in cui diamo loro un cellulare. Per la prima volta si troveranno di fronte ai rischi, ai pericoli di questo potente mezzo. Il ragazzo sconosciuto che messaggia…ma poi è davvero un ragazzo???

Il sito di giochi che fagocita tutte le loro ore di studio. Gli allegati di WhatsApp che dovevano essere confidenziali, ma poi in realtà fanno il giro di tutti i compagni di scuola, e molto altro.

Controllare il cellulare dei figli per tutelarli dai pericoli o dalle distrazioni?

Sono molto preparata sul secondo aspetto. Il cellulare ti apre a un mondo di distrazioni che possono arrivare a creare anche dipendenza. Se tuo figlio invece di studiare gioca o continua a guardare WhatsApp in attesa della risposta della sua amica, è davvero un problema.

Cerchi il dialogo con tua figlia, ma se dopo aver parlato per ore e ore lei continua a navigare sul cellulare durante la tua assenza, purtroppo, e sottolineo purtroppo, devi intervenire

Tra i buoni propositi e la realtà ci sono due oceani, tant’è che mi sono ritrovata ad installare sul cellulare di mia figlia un’App che controlla o meglio limita i suoi accessi a internet. E’ un’App” fantastica”, puoi bloccare qualunque cosa, App, siti, tempo di utilizzo di internet, puoi controllare dove sono i tuoi figli. Tanto fantastica che mi ha spaventato. Per non parlare di quando mi sono resa conto che avrei potuto controllare i testi dei suoi messaggi. No, questo no. “Scusa non volevo, quella maschera non la guarderò mai più ti prometto”. Questo è quello che avrei voluto dirle.

Controllare il cellulare dei figli | Genitorialmente

Controllare il cellulare dei figli | Genitorialmente

Controllare il cellulare dei figli dai pericoli, ci ricordiamo quando “i figli” eravamo noi? Quante volte ci siamo sentiti dire:

“Mi fido di te, è degli altri che non mi fido”.

Quanto l’abbiamo odiata quella frase? Io? Tantissimo.

Quante volte oggi l’abbiamo ripetuta ai nostri figli, o comunque avremmo voluto farlo?  Io? Tante volte.

Allora cosa fare?

Fiducia, e dialogo, come si faceva quando noi eravamo piccoli. Essere presenti, quando ci vogliono parlare e quando invece ergono un muro. Quando non fanno quello che ci aspettiamo, quando sbagliano, soprattutto quando sbagliano.

Quanto serve il dialogo con un adolescente? Io direi che spesso sono parole al vento, almeno a guardare i risultati nel breve periodo. Ma la fiducia invece no, quella serve a noi e a loro, per farli crescere, perché se noi crediamo in loro, loro crederanno in loro stessi, scusate se è poco.

Io credo che dobbiamo fare dei tentativi, allentare sempre più questo cordone ombelicare, permettergli di sbagliare. La cosa che dico alle mie figlie da quando sono piccole, è “Io so che sbaglierete, vi chiedo solo di pensare a me quando avrete bisogno di aiuto, non escludetemi”.

 Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 1.501 times, 1 visits today)

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

DACCI IL TUO PARERE: È MOLTO INTERESSANTE

Notify of
avatar
wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Archivi

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

MammacheBlog Primavera 2017