Blog di Genitori

Come si fa la divisione in sillabe: stampa le schede

Come si fa la divisione in sillabe?

Una delle domande ricorrenti dei bambini delle elementari! Noi genitori spesso sappiamo come si fa la divisione in sillabe, solo perché siamo abituati a farla, difficilmente siamo in grado di ripetere tutte le regole che, senza neppure accorgerci, abbiamo applicato.
Ho pensato allora di preparare delle schede da scaricare e stampare che riassumono le regole di come si fa la divisione in sillabe.

Come si fa la divisione in sillabe stampa le schede

Come si fa la divisione in sillabe stampa le schede

Le prime regole sono abbastanza facili:

  • In tutte le sillabe deve esserci almeno una vocale. Per aiutarci a ricordare questa regola facile dividiamo in sillabe la parola

facile -> fa – ci – le

 

  • Il gruppo CQ si divide sempre!

acqua -> ac – qua

 

  • Le consonanti doppie si dividono sempre!

palla -> pal – la

Per andare avanti con le altre regole dobbiamo ripassare cosa è un dittongo, cosa è un trittongo e cosa è uno iato, le definizioni sono abbastanza semplici; ricordando che le vocali sono 5 – A E I O U – e che I e U sono anche dette vocali dolci, mentre A – E – O sono dette vocali aspre.

Un dittongo è costituito da due vocali (non accentate) che si trovano vicine all’interno della parola e una delle due vocali è una vocale dolce (I – U).

Un trittongo è costituito da tre vocali (non accentate) che si trovano vicine nella parola e due di queste vocali sono dolci (I – U).

Si dice che un gruppo di due vocali è uno iato, se nessuna delle due vocali è I o U oppure se una delle due vocali è I o U ma è accentata e l’altra vocale è A, E, O

  • Le vocali che costituiscono un dittongo o un trittongo non si separano mai. Per aiutarci a ricordare questa regola occorre pensare che i dittonghi sono troppo amici per separarsi:

piede -> pie – de; aiuola -> a-iuo-la

 

  • Le vocali che formano uno iato vanno divise:

caffeina -> caf-fe-i-na

 

  • Se all’inizio della parola c’è una vocale o un dittongo seguiti da una consonante, la vocale o il dittongo fanno una sillaba:

amido -> a-mi-do; autunno -> au-tun-no

 

  • Una consonante semplice forma una sillaba con la vocale o il dittongo che la seguono

mitico -> mi-ti-co

 

  • Come si fa la divisione in sillabe stampa le schede

    Come si fa la divisione in sillabe stampa le schede

    I gruppi di lettere formati da S seguita da una o più consonanti formano una sillaba con la vocale seguente

scatole -> sca-to-le

 

  • I gruppi di consonanti B, C, D, F, G, P, T, V + L oppure R, formano una sillaba con la vocale seguente

prato -> pra-to

 

  • Il gruppo di lettere formato da due o tre consonanti diverse + una vocale, fanno una sillaba, solo se questo gruppo di lettere si può trovare all’inizio di una parola italiana

clamore -> cla-mo-re; acclamare -> ac-cla-ma-re

 

  • Se, invece, il gruppo formato da due o tre consonanti non si può mai trovare all’inizio di una parola italiana, allora le consonanti devono essere separate in due sillabe

tromba -> trom-ba

 

  • I gruppi di due o tre lettere che formano un suono, non si possono separare, in italiano sono:

GN: pugno -> pu-gno

GLI: fogli -> fo-gli

GLI + una vocale: foglio -> fo-glio

GHI e GHE: alghe -> al-ghe

CHI e CHE: poche -> po-che

SCI e SCE: scena -> sce-na

SCI + una vocale: prosciutto -> pro-sciut-to

CIA, CIO e CIU: cominciare -> co-min-cia-re

GIA, GIO e GIU: giugno -> giu-gno

 

  • Le parole composte seguono le regole utilizzate per le parole semplici che le compongono

altopiano -> al-to-pia-no

 

  • Le consonanti finali apostrofate formano la sillaba con la parola seguente

sull’albero -> sul-l’al-be-ro

 

Ecco le regole per fare la divisione in sillabe!

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 1.955 times, 2 visits today)
Similar posts
  • Come insegnare le parti del corpo umano Quando i gemelli erano più piccoli, ho cercato come insegnare le parti del corpo in modo che imparassero divertendosi; quindi ho preparato un puzzle attraverso il quale riconoscere e ricostruire le parti del corpo umano. Come insegnare le parti del corpo umano – ricostruisci il puzzle del corpo umano Il gioco è molto semplice, i [...]
  • Problemi scolastici in adolescenza: come risolverli? Problemi scolastici in adolescenza chi non li ha? Mia figlia è in terza media e non studia. Entro febbraio dobbiamo scegliere la scuola superiore e la forbice tra capacità e volontà di studio è enorme, cosa fare? A dirla tutta non è vero che mia figlia non studia, lei studia solo le materie che le [...]
  • Test per Determinare il Sesso del Bebè – State aspettando un bambino o una ba... Prima che la scienza diventasse la norma per quanto riguarda i test sul sesso del bambino, le coppie in attesa potevano solo affidarsi a tecniche non scientifiche e metodologie che oggi sono state smentite e sono ora considerate solo delle leggende o superstizioni. La scienza moderna ha ormai preso il sopravvento e sono disponibili diversi [...]
  • Come fare le pulizie di casa velocemente: piano settimanale Per avere la casa pulita, senza doverci dedicare tutta la nostra giornata, l’unica soluzione possibile è organizzarsi e capire come fare le pulizie di casa velocemente e in modo efficace. Io ho trovato la soluzione che fa per me: ho preparato un piano settimanale delle pulizie da scaricare per fare in modo di lavorare un [...]
  • Filastrocche sulla Befana – Alla Befana di Rodari Le filastrocche sono un esercizio formidabile per la memoria dei nostri bambini e soprattutto aiutano a volare con la fantasia; oggi non possiamo quindi dimenticare una bella filastrocca sulla befana. Filastrocche sulla Befana – Alla Befana di Gianni Rodari Mi hanno detto, cara Befana, che tu riempi la calza di lana, che tutti i bimbi, se [...]

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

DACCI IL TUO PARERE: È MOLTO INTERESSANTE

Notify of
avatar
wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Archivi

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: