Blog di Genitori

Obesità: il 10 ottobre è l’Obesity day

Obesità: il 10 ottobre è l'Obesity day | Genitorialmente

Obesità: il 10 ottobre è l’Obesity day | Genitorialmente

Parlare di obesity day  nella patria della dieta mediterranea e dove la taglia 38 rappresenta lo stereotipo di bellezza sembra assurdo, invece è così.

L’obesità è un problema talmente importante che il 10 ottobre ricorre l’Obesity day ovvero la giornata mondiale dell’obesità

Il problema dell’obesità o del sovrappeso non è un problema da sottovalutare in quanto spesso lo associamo esclusivamente all’aspetto estetico, ma invece e ripercussioni sul nostro stato di salute derivanti dall’eccesso di peso sono molteplici.

Cerchiamo di capire se questo problema ci riguarda. Il calcolo del BMI indice di massa corporea ci aiuta a capire se abbiamo un problema di sovrappeso, ecco come si calcola il Bmi

Bmi = peso (in kg)/quadrato dell’altezza (in metri)

Le classi di peso per gli adulti indicate dal Bmi sono:

  • <18,5 sottopeso
  • 18,5 – 24,9 normopeso
  • 25 – 29,9 sovrappeso
  • >30 obesità.

Chiaramente esistono delle differenze legate al sesso: a parità di Bmi le donne tendono ad avere più grasso corporeo rispetto agli uomini, così come gli anziani rispetto ai giovani.

Questo discorso è valido per gli adulti, mentre per i bambini o i ragazzi sotto i 19 anni vengono utilizzate le curve di crescita dell’Oms, o ancor meglio un consulto dal proprio pediatra o medico di famiglia.

Noi adulti sappiamo quanto sia difficile dimagrire, quindi è importante che preveniamo il rischio di sviluppare sovrappeso e obesità per i nostri figli.

In Italia l’obesità infantile è un problema molto importante: 1 bambino su 5 è in sovrappeso e 1 su 10 è obeso. Siamo il Paese europeo con la maggior percentuale di giovanissimi con problemi di obesità

Un ragazzo in sovrappeso non solo può avere problemi nel presente, ma potrebbe averne anche in futuro. E’ scientificamente provato che un ragazzo in sovrappeso quasi sicuramente diventerà un adulto in sovrappeso con un rischio elevato di sviluppare patologie importanti.

I fatti di cronaca spesso ci parlano di ragazzi in sovrappeso che diventano, proprio per questo, oggetto di scherno da parte dei coetanei, riflettiamo anche su questo.

Il rispetto per se stessi passa anche da una corretta alimentazione.

Blog di genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente

(Visited 98 times, 1 visits today)
Similar posts
  • Lavoretti di Natale per bambini: segnaposti natalizi Una delle cose più belle di questo periodo, sono i mille Lavoretti di Natale per bambini che si possono creare per rendere più bella la casa o la tavola. Con i gemelli ho cominciato a preparare i segnaposto natalizi per il mega pranzo di famiglia. I segnaposto natalizi sono molto semplici da realizzare e si [...]
  • Come gestire la separazione con figli. La risposta delle psicologhe Prosegue la collaborazione con il blog Psyblog e questo mese parliamo di separazione e gestione della relazione con i figli. Come gestire la separazione con figli? La risposta delle psicologhe.   Come gestire la separazione con figli? La risposta delle psicologhe. Le storie di tre donne ci guideranno attraverso i problemi più importanti della separazione con [...]
  • Come scegliere la scuola superiore: 8 consigli importanti Come scegliere la scuola superiore: 8 consigli basati su esperienza e buon senso. Scegliere la scuola superiore è un percorso da affrontare con i propri figli con la giusta calma e determinazione. Ecco come. Come scegliere la scuola superiore giusta è la domanda che mia figlia sta facendo a se stessa e a noi ormai [...]
  • Come portare gli sci in spalla: porta sci fai da te Con tre bambini raggiungere le piste con gli sci in spalla, gli scarponi ai piedi e il terreno ghiacciato è una vera tortura; così abbiamo trovato come portare gli sci in spalla senza che diventi una tortura. La soluzione è il porta sci fai da te. In teoria ognuno dovrebbe portare i propri sci, io [...]
  • Come gestire la separazione con figli. Le paure di un genitore. Come gestire la separazione con figli è l’argomento di questo mese. Le storie di tre donne ci guideranno attraverso i problemi più importanti della separazione con figli. Due psicologhe ci aiuteranno con la loro esperienza a trovare le risorse per gestire questo momento così amaro e complicato   Racconteremo la storia di tre mamme: Selena, Antonella [...]

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

1 Commento su "Obesità: il 10 ottobre è l’Obesity day"

Notify of
avatar
trackback

Obesità infantile: siamo il primo paese europeo.

Grasso è bello. Quanti genitori pensano così del loro bimbo? Troppi infatti l’Italia è il primo Paese europeo con problemi di sovrappeso e obesità infantile. L’obesity day è il giorno mondiale dedicato all’obeistà. Ecco come calcola il tuo BMI l’in…

wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Archivi

I Nostri Argomenti Preferiti

Segnalati da…

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: