Blog di Genitori

Come eliminare pidocchi e lendini velocemente

Come eliminare pidocchi e lendini velocemente | Genitorialmente

Come eliminare pidocchi e lendini velocemente | Genitorialmente

Come eliminare pidocchi e lendini velocemente? è il cruccio di tutti noi genitori.

Tutto comincia così…

Si gratta la testa, mi sembra un po’ più del solito. Sarà che con il caldo suda un po’ di più…

Il giorno dopo ancora, sempre lì a grattarsi la testa,  dopo un po’ mi viene l’atroce dubbio: i pidocchi???

Faccio un gran respiro e controllo i punti a rischio: dietro alle orecchie e nella nuca, ecco che scatta l’urlo. Noooo, ecco le lendini.

Chiamo mio marito affinchè veda anche lui (magari mi sbaglio) ed ecco la sua risposta:

“Mi spiace ma io non vedo nulla”

che tradotto vuol dire:

“la disinfestazione della creatura te la cucchi tutta tu”.

Visto che è un problema tutto mio occorre capire come eliminare pidocchi e lendini velocemente!!

Per chi si dovesse trovare alla prima esperienza mi sento di tranquillizzare dicendo che quando la sfiga colpisce non c’è né coda né trecce che tengano, noi ci abbiamo provato e non è servito, come dicono tutti il pidocchio vive nel pulito, come a dire “Tua figlia ha i pidocchi ma è molto pulita”. La cosa non mi consola.

Alcune informazioni tecniche su pidocchi e lendini, perché come si dice per annientare il nemico devi conoscerlo.

  • Il pidocchio vive da 1 a 2 mesi e la femmina può depositare da 4 a 6 uova al giorno, le uova si chiamano lendini. Le lendini sono di colore grigiastro e di circa 1-3 mm, sono cementate al capello e molto vicino al cuoi capelluto e si schiudono dopo 7-10 giorni.
  • Il pidocchio non salta e non vola, si trasferisce da una testa all’altra per contatto o meglio vicinanza di teste.
  • La lendine se non riceve il suo nutrimento (il nostro sangue) muore dopo 10 giorni circa.

Questi elementi ci permettono, dopo il primo momento di sconforto, di gestire la situazione.

Ecco come eliminare pidocchi e lendini  in meno di 3 ore:

Rastrello la casa recuperando pettini, spazzole, nastri per codini, cerchietti e metto tutto in un sacchetto sul balcone per 2 settimane (10 giorni sarebbero sufficienti, ma …non si sa mai)

Ribalto la casa e inizio a lavare tutto, ma proprio tutto quanto possa essere stato a contatto con la testa di mia figlia.

Mentre la lavatrice fa il suo dovere io  vado in farmacia e compro:

  • Shampoo specifico per pidocchi/lendini
  • Schiuma specifico per pidocchi/lendini
  • Pettinino

Faccio lo shampoo a mia figlia seguendo attentamente le istruzioni, subito dopo incomincio a pettinarla con il pettinino che toglie le prime lendini, ma non basta, inizio a controllarle i capelli ciocca per ciocca.

Ora il nemico numero non sono più i pidocchi ma le lendini, sono difficili da trovare e devono essere sfilate dai capelli una a una. Consiglio di trovare un posto comodo e ben illuminato in quanto il lavoro non è breve ma se siamo comode aiuta. Mia figlia si stava quasi addormentando perché controllarle i capelli la rilassa molto.

Dopo 6-7 ore applico la schiuma, c’è chi dice che se hai fatto lo shampo non serve, è probabile che irriti un po’ il cuoi capelluto, ma è efficace.

Dopo questi trattamenti hai la consapevolezza che il problema pidocchi e lendini è in fase di risoluzione.

Nei giorni successivi suggerisco di controllare ancora la testa, i pidocchi non ci sono più, ma rimane il problema lendini e poiché è molto difficile trovarle, ogni giorno ce ne può scappare qualcuna.

Dopo una settimana non dovremmo più trovare lendini, ma è importante rifare lo shampo per pidocchi o applicare la schiuma contro i pidocchi per risolvere definitivamente il problema.

Non è stato facile, ma una settimana non è infinita. Dimenticavo è importante controllare tutti i membri della famiglia.

Dopo questa esperienza, gioco d’anticipo facendo prevenzione. Da oggi preferisco usare un protettivo specifico per non incorrere più in questa problematica, clicca qui qui per tutte le informazioni.

Problema pidocchi: risolto!

Genitorialmente-Manu-Rossa1

(Visited 896 times, 4 visits today)
Similar posts
  • Come insegnare le parti del corpo umano Quando i gemelli erano più piccoli, ho cercato come insegnare le parti del corpo in modo che imparassero divertendosi; quindi ho preparato un puzzle attraverso il quale riconoscere e ricostruire le parti del corpo umano. Come insegnare le parti del corpo umano – ricostruisci il puzzle del corpo umano Il gioco è molto semplice, i [...]
  • Schede didattiche per i piccoli: puzzle della befana Poiché il giorno dell’epifania si avvicina, oggi proponiamo delle schede didattiche  per i piccoli che hanno some soggetto la Befana. Abbiamo realizzato diversi giochi che, con la scusa di rappresentare la simpatica vecchietta, forniscono degli esercizi educativi ma divertenti per i bambini più piccoli. Schede didattiche per i piccoli: colora il disegno della befana La [...]
  • Ricette per bambini: Sformato di broccoli e ricotta Che i broccoli facciano bene praticamente a tutto è cosa nota, però è altrettanto noto che farli mangiare ai bambini non è così facile. Lo sformato di broccoli e ricotta è una ricetta molto veloce da preparare ma è una delle ricette per bambini più efficaci per far mangiare questa verdura ai bambini. I broccoli [...]
  • Come fare lo scrub corpo in casa: regalo ultimo minuto diy Lo scrub corpo fatto in casa è un’idea ottima per un regalo di Natale dell’ultimo minuto per le amiche, ma è anche una bella idea se vogliamo fare un regalo a noi stesse; una coccola per prenderci cura di noi stesse. Per fare lo scrub corpo in casa bastano veramente pochi minuti e pochissimi ingredienti, [...]
  • Chiudipacco natalizi: Lavoretti di Natale per bambini Per rendere assolutamente personali i nostri regali di Natale e per fare dei bellissimi pacchetti questo Natale abbiamo pensato di realizzare dei Chiudipacco natalizi con la pasta modellante bianca (DAS). Come sempre i nostri esperimenti creativi sono anche dei bellissimi lavoretti di Natale per bambini; realizzarli sarà molto più divertente insieme ai nostri cuccioli. Chiudipacco [...]

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

1 Commento su "Come eliminare pidocchi e lendini velocemente"

Notify of
avatar
trackback

Con il caldo aumenta il rischio pediculosi: come eliminare lendini e pidocchi in poche ore

Pidocchi e lendini sono una gran rottura, è un problema che aumenta con il caldo e che colpisce maggiormente le femminucce, chiaramente con i capelli più lunghi. Ecco come procedere tra schiume, shampoo e un po’ di pazienza per risolvere il problema i…

wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Archivi

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: