Blog di Genitori

Poca fame e inappetenza nei bambini: 4 consigli per la giusta alimentazione

La poca fame e l’inappetenza nei bambini può diventare un problema anche per i genitori. I cambi di stagione sono spesso accompagnati anche da un cambio dell’appetito, se la cosa è temporanea non dobbiamo preoccuparcene. Ecco 4 consigli per la giusta alimentazione.

Genitorialmente|Poca fame e inappetenza nei bambini

Poca fame e inappetenza nei bambini … non sono le patatine la soluzione

Mamma non ho famenon ho voglia di mangiare!!!

Questo è il periodo in cui i nostri figli possono avere un maggiore rifiuto del cibo, spesso ci dicono che non hanno fame.

Ricordiamoci che ogni cambiamento che ha un impatto per noi genitori ha sicuramente un impatto maggiore nei nostri figli.

Il cambio di stagione, ha sicuramente alcune ripercussioni positive ma anche qualche impatto negativo e fra questi ci può essere la carenza di appetito.

La poca fame o l’inappetenza nei bambini si avverte quando è il momento di mettersi a tavola (per i break fuori pasto l’appetito c’è sempre)  ma non c’è da preoccuparsi perché si tratta di una fase passeggera legata all’aumento della temperatura.

Una corretta alimentazione è fondamentale per la crescita dei nostri bimbi, ancora di più in quei momenti in cui hanno poca fame o inappetenza, ecco alcuni consigli per “gestire” e superare questa fase passeggera.

– Pochi grassi. Per salvaguardare l’appetito sono da evitare tutti i cibi grassi e pesanti, soprattutto in questo periodo ridurre i fritti e (ahimè) il cioccolato.

– Stop alle bollicine: ormai le bibite gasate sono sempre più presenti anche sulle nostre tavole, ma ricordiamoci che la presenza di zucchero e gas gonfiano e tolgono la fame. Beviamo acqua e in grande quantità che non ha nessuna controindicazione

– No agli integratori: gli integratori vanno molto di moda ma proprio in età pediatrica devono essere assunti solo su indicazione del pediatra. Possono andare bene per noi genitori, ma non diamoli ai nostri bimbi.

– W il sole. Per sconfiggere l’inappetenza dei bambini il sole è la prima medicina, stare al sole e portarli all’aria aperta stimolerà un sano appetito. Inoltre il sole è molto importante per la vitamina D e il metabolismo osseo, leggi qui

E se il mio bambino  continua ad avere poca fame e questa inappetenza non passa?

Se il poco appetito dura per un periodo superiore a una settimana/dieci giorni e ad esso sono accompagnati malessere generale allora è meglio fare una visita dal pediatra.

Genitorialmente|cambio di stagione poca fame e inappetenza
(Visited 375 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

MammacheBlog Autunno 2017