Blog di Genitori

il libro della settimana: Wonder di R.J. Palacio

Il libro della settimana - Wonder | Genitorialmente

Per la nostra rubrica del venerdì, “il libro della settimana”, vi presento un libro per adolescenti:

“Wonder” 
di R.J. Palacio

Wonder è un libro toccante, scritto in modo semplice, scorrevole e molto accattivante, perfetto per adolescenti e pre-adolescenti.  L’autrice, Rachel Jaramillo, che pubblica sotto lo pseudonimo di R.J. Palacio, ha scritto questo libro dopo aver incontrato, per caso, una bambina affetta da una sindrome genetica molto rara che porta alla deformazione della faccia, del collo e della testa, lasciando inalterate le capacità intellettive ed ogni altro aspetto del corpo.
Durante quell’incontro l’autrice si è resa conto di non essere stata in grado di gestire le sue reazioni e quelle dei suoi figli.
Questa esperienza l’ha toccata molto e ha quindi deciso di scrivere Wonder, la cronaca del primo anno di scuola media di August.

E io mi sento normale. Voglio dire dentro.
Ma so anche che i ragazzini normali non fanno scappare via gli altri ragazzini normali fra urla e strepiti ai giardini. E so che la gente non li fissa a bocca aperta ovunque vadano.
Se trovassi una lampada magica e potessi esprimere un desiderio, vorrei avere una faccia così normale da passare inosservato.
Vorrei camminare per strada senza che la gente, subito dopo avermi visto, si volti dall’altra parte. E sono arrivato a questa conclusione: l’unica ragione per cui non sono normale è perché nessuno mi considera normale.

August ha un’intelligenza decisamente spiccata, è simpatico ed estroverso, la sua famiglia è fantastica, i genitori e la sorella maggiore lo adorano, ma il suo volto è completamente sfigurato dalla sindrome di Treacher-Collins.

August ha dovuto subire, ogni anno, numerose operazioni che hanno portato i genitori a scegliere di istruire il figlio autonomamente.

Arrivato all’età di frequentare la scuola media, i genitori decidono che è tempo che August affronti la scuola e lo iscrivono in una scuola privata del loro quartiere. La scuola è molto rinomata e il preside si rende disponibile ad accogliere August cercando di facilitare il suo inserimento nella scuola.
Le difficoltà che il ragazzo deve affrontare sono enormi. Per ogni ragazzo il passaggio alla scuola media è complicato, per lui è un’impresa titanica. Sembra impossibile riuscire ad integrarsi in un mondo che non è pronto ad accettare persone diverse dallo standard.
Ad aiutare August ci sono, come sempre, i suoi genitori e la sorella, ma anche alcuni compagni di scuola, che si dimostrano particolarmente sensibili.

Questo libro è stato regalato a mia figlia per il suo tredicesimo compleanno, io l’ho preso in mano, come d’abitudine, giusto per capire di cosa si trattasse, ma poche ore dopo lo avevo terminato… il libro mi ha immediatamente coinvolta, al punto che mi sono immedesimata con i personaggi del libro, come non mi capitava da molto tempo.
Talvolta mi sono rivista in August ma devo ammettere, che molto più spesso mi sono immedesimata con chi l’ha fatto involontariamente soffrire.

 E devo confessare che mi sono anche commossa.

È un libro che dovrebbe essere proposto nelle scuole, come progetto educativo di integrazione; in questo caso si tratta di accettare qualcuno con malformazioni fisiche, ma si può facilmente estendere a chi è diverso da noi, per cultura o aspetto.

Wonder in breve tempo, oltre ad essere diventato un best seller, è diventato un blog ed è stato perfino creato un club, per coloro che nella vita preferiscono scegliere la gentilezza. Qui trovate tutte le info.

Quando ti viene data la possibilità di scegliere se avere ragione o essere gentile, scegli di essere gentile.

Buona lettura ad adolescenti e genitori!

Genitori - Manu e Flavia | Genitorialmente



Con questo post partecipo al venerdì del libro di homemademamma

(Visited 184 times, 1 visits today)

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

2 Commenti su "il libro della settimana: Wonder di R.J. Palacio"

Notify of
avatar
Stefania
Guest

Questo post mi era sfuggito. Hai fatto bene a segnalarmelo!

admin
Admin

Io mi sono commossa tanto

wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Archivi

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory