Blog di Genitori

Obesità infantile, le conseguenze sulla salute dei bambini, ecco le prove

Obesità infantile, le conseguenze sulla salute dei bambini, ecco le prove

Obesità infantile, le conseguenze sulla salute dei bambini, ecco le prove

Ci siamo già occupati del problema dell’obesità infantile, ma poiché l’Italia ha purtroppo il triste primato di essere il 3^ Paese al mondo per obesità infantile riteniamo importante tornare sull’argomento.

Noi genitori continuiamo a preoccuparci per i nostri figli, e quello dell’obesità infantile non è un problema da sottovalutare, in quanto come abbiamo già detto nel nostro post Come prevenire obesità e sovrappeso questa problematica può provocare problemi sulla loro salute quando saranno adulti.

Un bambino obeso ha l’80% delle probabilità di diventare un adulto obeso, e questo ci deve fare riflettere seriamente.

 

Ecco la situazione italiana 

25% dei bambini sono in sovrappeso 

13 % sono obesi nella fascia 9-11 anni 

L’obesità in un bambino può creare due tipi di problemi: psicologico e fisico.

I canoni di bellezza oggi si muovono in senso diametralmente opposto, ne deriva che un bambino obeso può provare disagio, venire emarginato (i fatti di cronaca sono un esempio), e avere quindi scarsa fiducia e stima in se stesso diventando insicuro.

Per quanto riguarda i danni alla salute uno studio dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma ha dimostrato per la prima volta in campo pediatrica una correlazione tra obesità e danni alla vista.

Lo studio, ha coinvolto circa 1000 bambini nell’arco di due anni e ha reso evidente l’associazione tra obesità infantile, alterazioni del microcircolo retinico e sviluppo della sindrome metabolica.

I risultati hanno messo a confronto bambini sovrappeso e bambini normopeso.
La percentuale di bambini che presentavano alterazioni della retina è stata del 9% a fronte di una percentuale prossima allo zero nei bambini normopeso.

Come spiega il Dr. Valerio Nobili del Bambino Gesù i dati emersi sorprendono sia per la percentuale che per la gravità, in quanto qualora questa problematica venisse trascurata potrebbe evolvere fino ad arrivare alla compromissione della vista.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito Ospedalebambinogesu.it/Obesità infantile.

Come genitore sono molto attenta a questo aspetto, è una questione di abitudini, l’importante è iniziare, e poi diventa più facile.

Suggerisco a tutti i genitori che pensano di avere questo problema di parlarne con il proprio pediatra che saprà dare i suggerimenti giusti, e di parlarne con il proprio figlio,che sono certa saprà accettare qualche sacrificio per il suo bene.

(Visited 127 times, 1 visits today)

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

1 Commento su "Obesità infantile, le conseguenze sulla salute dei bambini, ecco le prove"

Notify of
avatar
trackback

[…] del programma scolastico. Per saperne di più puoi leggere anche Obesità infantile in Italia, Obesità e danni alla salute, Anoressia…ricercata dagli […]

wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory