Blog di Genitori

Il diario scaccia noia

Estate molto strana questa: ha piovuto più che a novembre, con l’aggravante che almeno a novembre i bambini vanno a scuola o all’asilo, mentre a luglio sono a casa!

diario scaccia noia: giochi al chiuso

Il tempo non passa mai chiusi in casa e con questo continuo diluvio la noia è assicurata e con la noia cominciano i capricci. Sono convinta che annoiarsi un po’, fa pure bene ai bambini di oggi, che rischiano di essere già stressati, ma non possiamo certo chiedergli di non far nulla tutto il giorno. Tutto il giorno incollati alla televisione, non va assolutamente bene; ma allora che fare? Cominciavo già a disperarmi, cercando di ricordare un lavoretto da fare insieme, poi inece mi è venuta l’idea: anzi due idee in una volta sola; i classici due piccioni con una fava.

Cominciamo a scrivere il diario scaccia noia!
Per prima cosa abbiamo preso un quaderno piccolo, di quelli per prendere appunti, che avevo già in casa. Se non si ha il quaderno, possiamo semplicemente pinzare insieme qualche foglio, l’unico guaio è cha a casa mia qualche foglio pinzato insieme, finirebbe subito per essere perso in giro per casa, confuso tra i disegni dei più piccoli e gli appunti di scuola della più grande.
Sulla prima pagina libera, in alto a sinistra, ho scritto:

Giochi e attività da fare all’aperto.

Poi ho saltato tre pagine, così se ci verranno tante idee, avremo spazio per scriverle tutte.
Sulla nuova pagina ho scritto:

Giochi e attività da fare al chiuso.

Poi abbiamo cominciato a ripensare a tutte le cose che ci piace fare, sia insieme sia da soli.

Così, man mano che ci sono venute in mente le cose da fare, abbiamo cominciato a scriverle, o nella pagina dei giochi all’aperto o nella pagina dei giochi al chiuso. Ovviamente molti dei giochi da fare al chiuso vanno bene anche all’aperto.

Solo per comporre il diario abbiamo impiegato un’oretta così un po’ di tempo è passato; ma la cosa più bella è che ora, quando i bambini si annoiano, andiamo a riprendere il diario ed è più facile ripescare un’idea buona per passare il tempo, in ogni stagione.

Adesso, ogni volta che facciamo un gioco nuovo, sono i bambini stessi a raccomandarsi di andare a scriverlo nel nostro diario scaccia noia; un altro gioco pronto per essere ripescato quando proprio non sappiamo cosa fare.

Ecco alcune delle idee che abbiamo scritto subito il primo giorno:

Giochi al chiuso
1. Cuciniamo insieme una torta.
2. Facciamo un disegno con le mani
3. Pitturiamo una vecchia maglietta
4. Addobbo la mia camera
5. Facciamo un quadro a mosaico con i ritagli delle foto delle riviste.
6. Andiamo al museo.
7. Facciamo la pizza.
8. Invento una storia
9. Andiamo in biblioteca

Giochi all’aperto
1. Andiamo al parco.
2. Andiamo in piscina
3. Giochiamo con le pistole ad acqua
4. Bombe d’acqua
5. Giardinaggio
6. Costruiamo una tenda degli indiani
7. Caccia al tesoro
8. Salto la corda

(Visited 310 times, 1 visits today)

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

DACCI IL TUO PARERE: È MOLTO INTERESSANTE

Notify of
avatar
wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory

MammacheBlog Autunno 2017