Blog di Genitori

Omogeneizzato, liofilizzato o…la carne fresca?

Inserire un alimento per volta

Sulla scelta se carne fresca o comunque alimenti freschi piuttosto che alimenti specifici per neonati dedicherò un post a parte, io comunque non ho dubbi: se la gallina è del mio giardino chiaramente scelgo quella, altrimenti scelgo gli alimenti specifici per i neonati, perché come dice la parola sono specifici per loro. In Italia c’è una legge specifica che tutela l’alimentazione del neonato, ma ne parlerò prossimamente.

liofilizzato

Dopo qualche giorno che abbiamo dato al nostro cucciolo la pappa con le verdure, possiamo inserire la carne.

Ricordate che è il pediatra che ci da un’idea indicativa dei tempi, e se non ci dice nulla? Glielo chiediamo!!
Il liofilizzato e l’omogeneizzato sono sottoposti a dei trattamenti tali che li rendono più facilmente digeribili, questo si aggiunge al discorso della sicurezza accennato prima.
Se dobbiamo iniziare con le carni bianche tendenzialmente daremo mezzo vasetto di pollo/agnello/ coniglio e comunque è importare dare lo stesso tipo di carne per qualche giorno. Il nostro bimbo non si stanca di provare lo stesso gusto, la sua palatabilità incomincia a svilupparsi solo ora, è all’inizio e non dimentichiamoci che fino a qualche giorno fa beveva solo latte.

Soprattutto, proseguire per qualche giorno con lo stesso tipo di carne ci permette di capire se ci sono delle reazioni particolari proprio a quell’alimento. Questa è una regola da applicare ogni volta che introduciamo un nuovo alimento. Se ne inseriamo più di uno alla volta e magari il nostro bimbo ha una reazione, magari una dermatite, non sappiamo a quale alimento attribuirloOra la nostra pappa è completa: verdura + carne, poi pian piano inseriremo il pesce, il formaggio, le uova e verdure sempre nuove. Ma lo mettiamo un po’ di sale? Nooooo. Il sale fa male. Anzi quando andate a comperare un omogeneizzato accertatevi che sia senza sale….non è sempre scontato.

A proposito prestiamo attenzione a quello che è riportato sull’etichetta  dei prodotti che diamo ai nostri bimbi. Provate a vedere quanta carne c’è in un omogeneizzato di carne.
Quando l’ho fatto mi sono sentita “fregata”, non è tutta carne!! Certo che no, ed è giusto così. Andate a leggere il mio approfondimento sul rischio di sviluppo sovrappeso e obesità a causa di un eccessivo apporto proteico.
Spero di essere stata utile, ma se qualcuna di voi ha ancora qualche dubbio mi farebbe davvero piacere aiutarla.
Ciao ciao

genitorialmente

(Visited 275 times, 1 visits today)

LASCIA IL TUO COMMENTO: A NOI INTERESSA!

1 Commento su "Omogeneizzato, liofilizzato o…la carne fresca?"

Notify of
avatar
trackback

[…] Omogeneizzato o carne fresca? […]

wpDiscuz

Iscriviti alla Newsletter

Scuola – Schede da scaricare - Genitorialmente
Figli al centro – gli psicologi rispondono - Genitorialmente

Genitorialmente collabora con PsyBlog: PSICOLOGIA E RELAZIONI

Studio di psicologia Psynerghia

Per conoscerci o contattarci

Genitorilmente - Manu e Flavia - Chi Siamo        Genitorilmente - Manu e Flavia - Contatti

Fai like sulla nostra Pagina Facebook

I Nostri Argomenti Preferiti

Genitorialmente Creativi: The Creative Factory

Genitorialmente Cretivi: The Creative Factory